Veneto, gelate in arrivo: c’è lo stato di attenzione per maltempo. A Venezia salta l’Happy Friday

ultimo aggiornamento: 13/12/2019 ore 18:30

1807

tempesta di natale allerta neve
Gelate in arrivo in tutto il Veneto da oggi pomeriggio, dichiarato lo stato di attenzione. A Venezia salta l’Happy Friday.

Il freddo è veramente arrivato a Nord-est ed è bene attrezzarsi con tutte le dovute precauzioni per il rischio gelate.

Il Centro funzionale decentrato della Protezione Civile del Veneto, alla luce delle previsioni meteo e delle precipitazioni in corso, ha dichiarato la fase operativa di attenzione su tutto il territorio regionale per gelate dalle ore 16 di oggi fino alle ore 9 di domani 14 dicembre.

La situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, come da Meteo Veneto, prevede infatti per oggi precipitazioni diffuse, in genere deboli o moderate, nevose fino a fondovalle sulle zone collinari e localmente sulla pianura interna con possibili accumuli di alcuni centimetri.

Dal pomeriggio/sera esaurimento dei fenomeni a partire da ovest, con rialzo del limite della neve con ultimi fenomeni nevosi indicativamente oltre i 400-500 metri.

Gelate diffuse sono previste anche nella notte tra venerdì e sabato.

A Venezia, a causa delle condizioni meteo avverse, l’Happy Friday di oggi è saltato, rinviato al 20 dicembre.

Viste le condizioni meteorologiche avverse, l’amministrazione comunale comunica che la manifestazione “Happy Friday” in programma questo pomeriggio nel centro di Mestre viene rinviata a venerdì 20 dicembre in modo da favorire la massima partecipazione all’evento.

La speciale edizione natalizia della manifestazione, che ha sempre più preso piede tra commercianti e cittadini, portando durante l’anno musica, spettacoli e cultura nelle strade del centro mestrino, viene quindi spostata di una settimana: a partire dalle ore 15 spazio allo shopping con promozioni e offerte dei negozi, cui si aggiungeranno poi show e occasioni di intrattenimento anche per i più piccoli.

Il programma di oggi, venerdì 13 dicembre, sarà quindi riproposto, salvo eccezioni, anche il 20 dicembre. Prevedeva dalle 16.30 alle 18.30 in piazza Ferretto, via Poerio, largo Divisione Julia, via Mestrina e via Palazzo l’appuntamento con lo spettacolo “Magic star” tra maghi e giochi di prestigio. Nelle stesse vie, a partire dalle 16.30, era in programma pure il concerto itinerante della Banda Vittoria, mentre alle 17, sul palco di Piazza Ferretto, c’era attesa per il concerto musicale di Eleonora Quinci con tanto di corpo di ballo.

Se possibile sarà recuperata il 20 dicembre prossimo anche l’edizione speciale del Silent Party “pro Venezia” prevista la sera sempre in piazza Ferretto. Collaudata la formula della festa: tre dj suonano contemporaneamente sullo stesso palco musiche di vario genere, dalla trap di Sfera Ebbasta alla dance degli Eiffel 65 fino agli ultimi dischi di Martin Garrix; all’ingresso viene consegnata una cuffia wireless e si può scegliere quale ascoltare con un semplice click. Le cuffie si colorano di verde, rosso o blu a seconda del canale che si sta ascoltando.

Parte del ricavato dell’evento sarà devoluto per sostenere il capoluogo lagunare e i suoi residenti dopo l’acqua alta eccezionale del 12 novembre scorso.

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here