25.2 C
Venezia
venerdì 25 Giugno 2021

Vasco Errani nominato Commissario per la Ricostruzione

HomeNotizie NazionaliVasco Errani nominato Commissario per la Ricostruzione

Vasco Errani nominato Commissario per la Ricostruzione

Vasco Errani è stato nominato Commissario alla Ricostruzione del centro sud, dopo i fatti tragici provocati dal terremoto.

La sua esperienza in Emilia Romagna, ha indotto il Governo a riconoscergli le qualità e le competenze indispensabili per svolgere questo difficile compito. Errani vuole far succedere la fase assistenziale a quella della continuità, coordinando la fase intermedia e partendo dal territorio:un lavoro che si impone di superare la concreta emergenza.

Saranno i sindaci, le regioni, la Protezione civile, i volontari, i cittadini del territorio, sentinelle e risorse vigili affinché i lavori di ricostruzione procedano con la dovuta correttezza.
“Parlerò poco”, ha affermato Errani nella conferenza stampa di oggi “perché devono parlare i fatti, farò tesoro delle esperienze e delle azioni praticate durante i terremoti in Italia, valutandone limiti e positività”.

Il Commissario non ha raccolto le polemiche di carattere politico insinuate da alcuni giornalisti e si è definito “un uomo delle istituzioni” che ha intenzione di tenere lontano la politica partitica, in tutti i sensi, dal suo lavoro nel territorio.

Comincerà il suo lavoro dal Lazio, poi Marche, Umbria e Abruzzo a fianco dei sindaci per favorire un “lavoro di squadra. “Ricostruire attraverso decisioni istituzionali sarà l’unica ed esclusiva mia missione” , ha ribadito,assicurando che gli ingredienti, i ferri da lavoro del suo mestiere, sono la trasparenza, il controllo, un sistema chiaro e leggibile e il meno burocratico possibile.

Andreina Corso | 01/09/2016 | (Photo d’archive) | [cod terremo]

Condividi la notizia, potrebbe interessare:

Data prima pubblicazione della notizia:

Una persona ha commentato

  1. Beh, i soliti nomi di partito… Io chiederei ai terremotati dell’Emilia cosa ne pensa, se ha ricevuto gli aiuti economici promessi. Con tanta brave gente che c’è, il film si ripete.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor