lunedì 17 Gennaio 2022
2.6 C
Venezia

Vacanze a Venezia: un must dell’estate 2021

Homeisole di VeneziaVacanze a Venezia: un must dell'estate 2021

Quando parliamo di Venezia non c’è bisogno di presentazioni, le immagini in mente sono nitide per tutti: la città delle calli, di Burano, dei vicoli, dei pertugi da esplorare su una gondola o su un’altra imbarcazione (non una grande nave, perché sappiamo che ormai avranno vita brevissima all’interno della città…per fortuna!). Venezia trasuda romanticismo e autenticità, e di scoprirla non se ne ha mai abbastanza.
Ma se avete già fatto un tour a piedi ed un giro in gondola, come altro scoprirla in modo originale? Restiamo connessi all’elemento principale della città, l’acqua, proponendovi di diventare capitani per un giorno ed osservarla a bordo. Pensate sia impossibile? Largo ai dubbi, perché oggi potete scegliere tra le tante opzioni di noleggio di barche a Venezia senza patente, accessibili ad ogni portafogli!

Venezia: non solo gondole

Venezia è da sempre una delle città italiane più amate dai viaggiatori internazionali, e quest’anno ce lo comferma anche la compagnia di noleggio barche Click&Boat, che sul sito ha visto duplicarsi le ricerche per la città rispetto alla stagione 2019.
No, salire a bordo di una gondola non è più la sola opzione per ammirare Venezia dall’acqua, e sempre più turisti stanno scoprendo i vantaggi del noleggio, sia in autonomia, che con uno skipper a bordo. In questo caso, ottimo servizio e relax sono garantiti.
Benvenuto comfort dunque, che durante una gita fuori porta non gusta mai, tanto a Venezia quanto per esplorare le splendide città nei paraggi, da Jesolo a Casale sul Sile, alle rive di Chioggia.
Quest’ultima è un’altra delle destinazioni chiave del Veneto, motivo per cui nel tempo le proposte di noleggio barche a Chioggia si sono moltiplicate, cosi’ come i proprietari che propongono giornate a bordo alla scoperta dei dintorni.

Scoprire la Laguna Veneta a bordo: 4 destinazioni imperdibili

Murano

Nota per la lunga tradizione di lavorazione del vetro, Murano è uno dei must della zona. L’isola, situata a nord-est di Venezia, è composta a sua volta da ben 7 isolotti, tutti uno vicino all’altro. Se decidete di dedicarle una visita durante le vostre vacanze a Venezia, vi consigliamo di non mancare un assaggio dei carciofi, asparagie cardi coltivati sull’isola.

Burano

Sempre a nord di Venezia, Burano è invece l’isola nota per la produzione dei merletti. La sua atmosfera pittoresca e le casette colorate ne fanno un luogo suggestivo, e senza dubbio una delle destinazioni più iconiche e fotografate d’Italia.

Sant’Erasmo

Amanti del buon vino? Questa è la tappa che fa per voi! In questa isoletta situata nel nord della laguna, le tradizioni gastronomiche e vinicole la fanno da padrone. Ogni prima domenica di ottobre, infatti, ha luogo la Festa del Mosto, durante la quale si celebrano le vigne e l’uva della zona.

Certosa

Oggi dotata di un marina con oltre 300 ormeggi, l’Isola di Certosa è situata proprio al centro della Laguna Veneta. Il suo nome lo deve ai Padri Certosini, che per svariati secoli abitarono le sue terre, e grazie ad un programma di recupero è oggi un importante parco urbano che non solo propone splendide passeggiate naturalistiche, ma soprattutto una vista incredibile su Venezia e Murano.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

Donne sputano la comunione, altre sputano sul Cristo. Nelle chiese si moltiplicano le profanazioni

Oltraggi e profanazioni nelle chiese veneziane pare siano molto più frequenti di quanto si immagini. Altri episodi che, seppur meno gravi, testimoniano della situazione che si vive nelle chiese del centro storico veneziano, affollate da fedeli ma anche da turisti.

La manifestazione di Venezia contro il vaccino: siringhe come carri armati

La difesa ferrea delle proprie convinzioni, ha scatenato gli oltre mille manifestanti contrari al vaccino e alla certificazione verde e li ha trasformati in oratori e attori impegnati a interpretare un copione pieno di riferimenti storici e di accenti letterari e...

Rapina in villa sul Terraglio pistole in pugno, minacciata bambina

Rapina odiosa a Mogliano, domenica sera. Sono circa le 19 e 30, quando quattro malviventi con passamontagna in faccia, irrompono nella villa sul Terraglio con le pistole in mano. Immobilizzano il proprietario, il petroliere Giancarlo Miotto di 79 anni, la moglie, e non...

No Vax passano alle minacce: lettera con proiettile a dottoressa di Padova

No Vax passano alle minacce: l'immunologa Viola a Padova finisce sotto scorta a causa di una lettera con proiettile. C'è grande riserbo dagli inquirenti ma si è saputo che la lettera di minacce No vax conteneva un proiettile ed è stata...

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

Morte improvvisa dopo vaccino, esposto in Procura a Mira

Alessandro Cavarretta, 51 anni, mercoledì scorso si sottopone al vaccino, dopo due giorni la morte improvvisa lasciando tutti nell'angoscia e con una domanda pendente: perché? Il certificato di decesso parla di arresto cardiocircolatorio ma essa non chiarisce come diagnosi di morte, è...

Malore improvviso: muore a 52 anni mentre parla col collega

Malore improvviso mentre parla con un collega. Una circostanza apparentemente inoffensiva e priva di pericoli che però, in questo caso, non ha egualmente lasciato scampo alla vittima. Luca Cogno aveva 52 anni e venerdì mattina si è sentito male mentre stava conversando...