21.3 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Fa la pipì sul muro di una chiesa, finalmente una multa: 10mila euro!

HomeNotizie Venezia e MestreFa la pipì sul muro di una chiesa, finalmente una multa: 10mila euro!

Fa la pipì sul muro di una chiesa, finalmente una multa: 10mila euro

Una pattuglia della questura di Venezia durante i controlli contro i venditori abusivi nel centro storico lagunare ha sorpreso un uomo di 65 anni a fare pipì contro il muro della chiesa dei Santi Lucia e Geremia.

Nei confronti dell’uomo, come riporta La Nuova Venezia, è stata elevata una multa di 10 mila euro.

Il fatto è avvenuto ieri intorno alle 13. Incurante dei numerosissimi turisti che gli passavano accanto l’uomo, un professore delle superiori in pensione residente a Catanzaro, ha usato il muro della chiesa come latrina ed è stato sanzionato per atti contrari alla pubblica decenza.

La sua ‘esibizione’ è stata filmata con il telefonino da alcuni residenti che si sono rivolti a lui al grido di “vergogna, vergogna”.

Si tratta della stessa chiesa in cui un mese e mezzo fa un marocchino con disturbi psichici si è scagliato contro il crocifisso, facendolo cadere a terra e causandone la rottura. L’immigrato dopo un ricovero all’ospedale era stato ricondotto nella sua patria di origine.

02/09/2016

(foto d’archivio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.