5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
27.8 C
Venezia
martedì 15 Giugno 2021

Tzulan Quest, giocare e avere voglia di giocare di nuovo

HomeGiochi-amo, giochi da tavolo e di ruoloTzulan Quest, giocare e avere voglia di giocare di nuovo

Tzulan Quest, giocare e avere voglia di giocare di nuovo

Ci sono casi nell’ampio mondo della cultura nei quali a dare il senso stesso del prodotto basta una parola. Se parliamo di letteratura, ad esempio, se si dice “Adelphi” la mente fa automaticamente il collegamento a libri di un certo spessore culturale, mentre, al contrario, cinematograficamente parlando dire “un prodotto Asylum” fa subito venire in mente film di serie per lo meno c se non d e fino alla z fotocopie sbiadite di brand di successo (Sharknado a parte, che è un capolavoro ma qui entriamo in altri argomenti…).

Lo stesso ragionamento, poi, vale anche per altre caratteristiche di colore (i gialli, ovvio), formato (i piccoli blu della Sellerio che non possono che essere Montalbano et similia) o grafica (le copertine Urania).

Nel mondo dei giochi questo appare ancora più evidente, soprattutto perché chi apprezza certe caratteristiche può andare a “colpo sicuro” o quasi solo guardando nome della casa editrice, linea editoriale e forma della scatola.

Tutto questo, semplicemente per dirvi che da Tzulan Quest non potete che aspettarvi un prodottotzulan quest box1 perfettamente in linea con il brand “light and fun” della Red Glove: scatola e formato portatile, colori e grafica sgargiante, titolo accattivante, prezzo contenuto e prodotto adatto al divertimento per tutte le età.

Ed ecco quindi a voi stanze piene di trappole, mostri, tesori e il leggendario idolo di Tzulan per una gara nella quale ogni mezzo è permesso pur di conquistare per primi l’antico manufatto. Per superare le stanze del tempio, ovviamente, ogni mezzo è lecito: scambi, alleanze, fughe, diversivi, truffe per l’ovvia meta di arrivare per primi con il proprio avventuriero nella stanza dell’altare e prendere il prezioso Idolo.

tzulan box2Lo schema di gioco è ovviamente intuitivo: durante il proprio turno si possono giocare carte sia per passare le stanze e i loro ostacoli, sia per intralciare la corsa degli avversari, giocando nel loro percorso mostri e trappole. Sconfiggendo i mostri si potranno poi guadagnare gemme da utilizzare per ottenere bonus da usare per sé o come preziosa merce di scambio. Il turno si basa su una chiara sequenza di azioni (pescare, giocare azioni, scambiare carte, utilizzare gemme, avanzare) fino a quando un giocatore non supererà l’ultima stanza del suo percorso e entrato nella stanza potrà prendere l’Idolo di Tzulan e (obbligatorio, ovviamente) sventolarlo in faccia agli avversari vantandosi per questa volta di essere il migliore.

Già, per questa volta, perché dopo pochi minuti la voglia di rivincita sarà tale da invogliare a giocare di nuovo, e chissà questa volta chi sarà a sventolare l’idolo.

In sintesi, un perfetto light and fun, forse meno “fun” dell’ormai classico Vudù (ma poteva essere diversamente? Direi di no…), decisamente “light” (si astengano i dungeonisti esperti) ma soprattutto dalla buona rigiocabilità. Per i più esigenti, Red Glove ha inoltre una piacevole sorpresa: sul suo sito ha messo a disposizione dal 25 dicembre 9 carte aggiuntive inedite e divertenti, alle quali andrà aggiunto il Vudù di Vudù (o un qualsiasi altro oggetto che ricordi qualcuno di molto brutto)che vanno semplicemente allegate al mazzo Azione per garantire divertimento aggiuntivo.

TZULAN QUEST di Alessandro Cuneo, illustrazioni di Guido Favaro. Red Glove edizione, linea “Light and Fun”, gioco di carte e percorso per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su. Difficoltà medio-bassa, durata di una partita 30 minuti circa. Prezzo 16,50 euro

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor