Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
5.7C
Venezia
martedì 02 Marzo 2021
HomeAgenda AppuntamentiTorna al Lido di Venezia il Festival Internazionale del Bridge

Torna al Lido di Venezia il Festival Internazionale del Bridge

Festival Internazionale del Bridge: Il Lido accoglie oltre 700 giocatori da tutto il mondo

Torna al Lido di Venezia il Festival Internazionale del Bridge

Con oltre 700 partecipanti, provenienti da più di 10 nazioni del mondo – Italia, Argentina, Gran Bretagna, Francia, Austria, Danimarca, Spagna, Portogallo Slovenia, Svezia, Olanda, Polonia, Libano, Grecia, Stati Uniti e Romania – il Lido torna protagonista del gioco del bridge. Da mercoledì 8 novembre, sono riuniti attorno ai tavoli da gioco 122 coppie al torneo a coppie miste e 150 coppie al torneo a coppie open mentre per la giornata di oggi sono attese 60 squadre con circa 250 giocatori per il torneo a squadre libere. Il Festival si concluderà domani, sabato 11 novembre.

Andrea Dalpozzo, coordinatore generale del Festival del Bridge, dichiara con soddisfazione che “Ancora una volta, il Lido si dimostra essere una location adatta a questo tipo di eventi, richiamando giocatori internazionali che colgono l’occasione del Festival per prolungare il proprio soggiorno in città. Prova ne è che ci sono già prenotazioni per l’edizione 2018 dagli Stati Uniti e dalla Cina. Contiamo pertanto di poter confermare a breve le date della prossima edizione sempre qui al Lido”

Il ritorno del Festival al Lido, dopo i fasti del passato quando era il principale evento bridgistico a livello internazionale, nasce dalla volontà dell’Amministrazione Comunale di Venezia e con il forte impegno di Vela, la società del Gruppo AVM, punta a portare al Lido eventi di alto profilo scientifico internazionale, attirando in isola turismo di qualità. L’iniziativa ha subito incontrato il gradimento dei soggetti economici del territorio che hanno collaborato all’organizzazione e all’ospitalità – Associazione Veneziana Albergatori per il Lido di Venezia, il Consorzio Venezia e il suo Lido e la Proloco Lido di Venezia e Pellestrina, il Comitato Regionale Veneto del Bridge.

La sede di gioco è il Palazzo del Casinò, una sede storica, ma allo stesso tempo strategica dal punto di vista organizzativo e di grande fascino.

“Salutiamo con grande piacere il ritorno al Lido di questa importante iniziativa dopo molto, direi troppo, tempo” dichiara Piero Rosa Salva, Amministratore Unico di Vela Spa, “Siamo quindi molto felici che la volontà dell’Amministrazione Comunale di Venezia, che ha fortemente voluto che il Festival del Bridge ritornasse in città, abbia incontrato il favore degli operatori locali creando una fattiva sinergia pubblico-privato. Per Vela, il Festival va a completare il calendario di congressi internazionali ospitati a Palazzo del Cinema e Palazzo del Casinò che hanno animato il Lido all’inizio dell’estate e, ora in autunno, con un rilevante indotto turistico promozionale”.

Una stagione ricca che si chiuderà la prossima settimana, dal 13 al 17 novembre, con il “Gold Age incontro di generazioni”, un evento rappresentativo dell’universo degli ultra cinquantenni.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.