5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
17 C
Venezia
martedì 20 Aprile 2021
HomesocialTikTok cambia, ecco le nuove regole

TikTok cambia, ecco le nuove regole

TikTok cambia, da oggi profili privati per gli under 16.
A partire da oggi, tutti i profili di TikTok intestati a utenti di età compresa tra i 13 e i 15 anni diventano privati di default.
Lo annuncia la stessa società, nell’ambito di una serie di restrizioni rivolte a questa fascia d’età.
TikTok avvisa che, come diretta conseguenza della nuova regola, “soltanto i follower approvati avranno la possibilità di vedere i contenuti degli utenti minori di 16 anni”.
Proprio pochi giorni fa il Garante della Privacy italiano aveva aperto una indagine sulla privacy dei minori di TikTok.
Riguardo le altre limitazioni per gli utenti ‘under 16’,

la chat toglie l’opzione ‘Tutti’ a chi può commentare i loro video (ora gli utenti più giovani devono scegliere tra ‘Amici’ o ‘Nessuno’).
Ci sono modifiche anche alle impostazioni dei Duetti e della funzione Stitch (con cui si possono tagliare scene e inserirle nei propri video) “al fine di renderli disponibili solo per contenuti creati da utenti con o più di 16 anni.
Per gli utenti tra i 16 e i 17 anni, l’impostazione di default di queste funzioni è ora su ‘Amici'”.
Inoltre, spiega TikTok, c’è “la possibilità di scaricare soltanto i video creati da utenti con più di 16 anni. Gli altri utenti possono decidere se consentire il download dei loro video. Mentre, per coloro tra i 16 e i 17 anni, l’impostazione è di disattivata di default, ma possono decidere di attivarla”.
Infine, è attivata in automatico su ‘Off’, per gli utenti di età compresa tra i 13 e i 15 anni, l’impostazione dell’opzione ‘Suggerisci il tuo account agli altri’.
“Le novità si basano su ulteriori modifiche apportate

in precedenza per promuovere la sicurezza dei minori, inclusa la limitazione della messaggistica diretta e delle dirette streaming per gli account di minori di 16 anni – spiega Alexandra Evans, Head of Child Safety di Tik Tok Europe – Sappiamo che non c’è un traguardo finale quando si tratta di sicurezza dei minori, ed è per questo che siamo costantemente impegnanti nel miglioramento delle nostre policy, investendo nella tecnologia e nei nostri team di moderazione, in modo tale che TikTok rimanga un luogo sicuro”.

TikTok precisa anche: “I diritti alla privacy e la sicurezza online della nostra community sono una priorità assoluta per TikTok e, in particolare, quando si tratta dei nostri utenti più giovani, motivo per cui stiamo apportando questi significativi cambiamenti – aggiunge Elaine Fox, Head of Privacy, EMEA di TikTok – Vogliamo incoraggiare la fascia più giovane della nostra community a impegnarsi attivamente nel proprio percorso in materia di privacy online e, facendolo fin da subito, speriamo di ispirarli ad assumere un ruolo attivo e prendere decisioni consapevoli sul tema”.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor