Suicidio a San Vendemiano in provincia di Treviso, aveva 15 anni

284

Suicidio a San Vendemiano

Andarsene a 15 anni in un periodo di festa come quello del Carnevale, questo quello che è accaduto con un suicidio a San Vendemiano in provincia di Treviso, dove un ragazzo è stato trovato impiccato prima di cena dal padre nella sua cameretta.

La giornata era iniziata in modo tranquillo, un pranzo fuori con la famiglia, una passeggiata con il padre, il rientro poco dopo le 18 e la tragica scoperta quando, al classico richiamo “è pronta la cena” i genitori non hanno ricevuto nessuna risposta.

Il decesso è avvenuto a causa dell’asfissia e la procura di Treviso non disporrà dell’autopsia. Sul luogo non è stato rinvenuto nessun biglietto d’addio, tanto da lasciare i dubbi che sia trattato di un tragico scherzo finito nel peggiore dei modi.

Il 15enne era considerato da tutti una persona “introversa e gentile”, con pochi amici e un grande amore per la musica e i videogiochi.
“Non possiamo fare altro che cercare di stare vicini alla famiglia”, le parole del sindaco Guido Dussin.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here