COMMENTA QUESTO FATTO
 

Tragedia a Murano: ragazzo di 17 anni si toglie la vita. Il suicidio di notte

Chissà cosa è successo nella mente di un ragazzo di diciassette anni di Murano, che annuncia il suo disperato intento alla fidanzata dopo un piccolo litigio, frutto di incomprensioni dovute anche al fatto che i due giovani non vivono nella stessa città. Lei abita in Lombardia, la distanza pesa, la gelosia si insinua e ferisce il rapporto sentimentale, inoltre lui non riesce a trovare lavoro, e durante l’ultima videochiamata di lunedì sera, in seguito agli ennesimi e indecifrabili sintomi di contrasto e di malessere, le annuncia di volersi uccidere.

Sembrano parole dette per rabbia, che volano via dopo essere state pronunciate, ma la ragazza a video spento, comprende che quella minaccia è seria. Lo chiama ripetutamente, vorrebbe confortarlo, parlargli, ma lui non risponde.

Cellulare spento e insieme ad esso la speranza. Trascorrono ore minacciose, nessun segno di vita. La ragazza chiama allarmata i genitori del fidanzato e poi i carabinieri.

Iniziano le ricerche notturne dei disperati genitori, delle sorelle, degli amici che già conoscono la fragilità del familiare e i latenti sintomi di depressione che ultimamente lo hanno colpito e sperano che le prime luci del giorno lo rasserenino e lo riportino a casa.

La notte non porta consiglio al ragazzo di Murano, il suo orizzonte è offuscato da nubi nere, nessuno può aiutarlo in quelle circostanze e in quel momento a interpretare il suo malessere, quello stato d’animo che lo ha trasportato fino a Sacca San Mattia, scegliere un albero e poi impiccarsi.

Quel tempo, quella notte è una zona grigia che ha invaso una giovane esistenza che non ce l’ha fatta ad evitarla la nube, che sembra impietosa verso la vulnerabilità, la fragilità di troppi giovani che si lasciano morire perché non ce la fanno ad affrontare la scalata di un monte impervio di nome vita.

Le speranze si sono spente alle prime luci dell’alba di oggi, quando il corpo senza vita del ragazzo è stato rinvenuto a Murano, in zona Sacca San Matteo.

 
ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000
 

Andreina Corso

02/11/2016

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here