-0.4 C
Venezia
domenica 17 Gennaio 2021

Stefano Zecchi: “Venezia e Mestre sono così per totale disamministrazione”

Home Stefano Zecchi candidato sindaco Stefano Zecchi: "Venezia e Mestre sono così per totale disamministrazione"
sponsor

Stefano Zecchi: "Venezia e Mestre sono così per totale disamministrazione"

sponsor

“Desidero ringraziare tutti i candidati per la loro passione e desiderio di comunicare l’amore per Venezia. Conosco bene le difficoltà che incontrerete perché è anche il motivo per cui io sono qui con voi. La vostra è una scelta personale, passionale, di campo. Senza la passione la politica non esiste, senza la passione l’amministrazione diventa una questione di affari. Noi non abbiamo soldi, finanziamenti, anzi, so che ciascuno di voi perderà dei soldi, non li guadagnerà. Ed è una cosa entusiasmante e nel contempo commovente”, così l’apertura del discorso del prof. Stefano Zecchi, candidato sindaco di Venezia per il Partito dei Veneti, martedì alla presentazione della lista dei candidati in Calle Legrenzi, a Mestre.

commercial

“Io non vi chiederò mai e vi pregherei di non portare mai l’aperitivo a casa delle persone. Voi siete già persone che aiutano e collaborano al bene della città, senza nessun interesse altro. Non avete bisogno di prendere voti chiedendo dei favori, questo non accadrà mai, ed è il motivo per cui io sono qui. Questo partito esce dall’ambiguità dei movimenti, delle liste, perché partito significa che si parteggia per un’idea, si ha la responsabilità di prendere una parte della politica e dell’amministrazione. Troppe volte ci si è nascosti dietro il dito del “tutto e niente che può funzionare comunque” e questo è opportunismo politico che conosciamo e distrugge il sentimento della partecipazione, il progetto”.

“Sono qui perché questo partito ha fatto una scelta di campo molto precisa per Venezia e la terraferma: l’autonomia. Noi non possiamo andare avanti, Venezia non ha la possibilità di avanzare, la terraferma veneziana non ha la possibilità di svilupparsi, se non con una decisa autonomia. Il tema dello Statuto Speciale nasce da questa consapevolezza. Uno Statuto Speciale non è una cosa così fantasiosa, in Europa vi sono oltre una trentina di città, è quello che ti consente di avere una tua fiscalità, una tua capacità amministrativa che per Venezia è funzionale ad una nuova visione di redistribuzione economica delle sue risorse e autonomia amministrativa. Senza questo tutti possono dire tutto e il contrario di tutto, il sindaco e il candidato del Pd possono accanirsi come due cagnolini per spolpare un osso, ma Venezia e Mestre resteranno nella più totale disamministrazione come accaduto finora: abbiamo avuto per oltre trent’anni il dissesto amministrativo di Venezia”.

stefano zecchi candidato sindaco venezia intervistato up 680
“Venezia oggi è così non per un destino cinico e baro, ci sono nomi e cognomi che hanno distrutto una residenzialità, che hanno fatto del turismo – molte volte becero – una priorità per Venezia. E le grandi navi? Fateci caso, non viene mai data una risposta. Prendete il Casinò: è una fonte di denaro che si sta esaurendo per l’incapacità amministrativa, se noi non lo togliamo dalla partecipata non si ricostruirà più il tessuto organizzativo della Casa da gioco. Perché non vanno a vedere come funzionano il casinò di Montecarlo e quello di un’Europa civile, dove si fa cultura?”.

“I due candidati sindaco principali non si esprimono perché non c’è un’idea della città, una visione, c’è solo la continua ricerca di prendere quello che Venezia e Mestre ti danno e ti possono dare, e non quello che tu puoi dare, che i cittadini ti possono restituire. Noi abbiamo voluto vedere la terraferma come la “City” della città lagunare, è una possibilità straordinaria di una realtà geografica straordinaria, quella di creare un indotto economico che richiede una nuova visione urbanistica della città. Ma oggi per Mestre non c’è nessuna visione di ridefinizione urbanistica”.

“Quando ero assessore a Milano abbiamo rimesso a posto, ridefinito, quartieri che erano nel degrado, maggior degrado di alcune zone di Mestre e terraferma. Sono triplicati i valori commerciali degli immobili. E vorrei dire a chi abita in terraferma: tenetevi le case. Perché se riusciamo ad avere il governo della città, Mestre vedrà triplicare il valore degli immobili, perché ne faremo il punto di riferimento di una nuova “City” di una “Greater London”, che accoglierà capitali, che si ridefinirà nella sua struttura e che ha davanti a sé la città più bella del mondo”.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...
commercial

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri,...

È morto Ivone Pitteri della Taverna Brenta di Oriago

È scomparso ieri, domenica 10 gennaio, il titolare della Taverna Brenta di Oriago di Mira, Ivone Pitteri, a 60 anni. Era conosciuto e stimato....

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...
sponsor

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

Dati Covid Veneto oggi in calo. Flor “gela” Crisanti

Dati del Covid in Veneto oggi in calo nel bollettino odierno della Regione del Veneto. I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono 1.715,...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Nuovo Dpcm: altra stretta, ma è scontro con le Regioni

Nuovo Dpcm, in arrivo un'altra stretta. Si andranno a modificare i coefficienti ma il focus sarà anti-movida con un ulteriore stop agli spostamenti. Il nuovo...

Crisanti: “Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione!”

Andrea Crisanti: "Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione subito!". Il professore di Microbiologia all'Universita' di Padova "legge" le ultime dichiarazioni del governatore Luca...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
commercial

Coronavirus Venezia, altri 12 morti in un giorno. Ulss 3 Serenissima vaccina più di tutte

Coronavirus Venezia e provincia: numeri dei nuovi contagiati in calo rispetto alla media giornaliera. Un dato che da speranza nonostante la fisiologica diminuzione di...

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...

Emilio Deboschi – allunno dea terza ellementarre. Tema: I miei cari parenti.

(Riceviamo e pubblichiamo). Emilio Deboschi – allunno dea terza ellementarre. Tema: I miei cari parenti. ...

Baby Gang in tram, Sambo: “Dov’è finito il piano educativo?”. Lettere

Baby Gang in tram. (Riceviamo e pubblichiamo). Ieri è andato in scena l'ennesimo episodio di violenza ad opera di adolescenti. Gli adulti, in particolare quegli adulti che...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.