27.1 C
Venezia
lunedì 21 Giugno 2021

Smartphone e tablet il futuro del gaming

HomegiochiSmartphone e tablet il futuro del gaming

Smartphone e tablet il futuro del gaming

L’evoluzione del gaming passa sopratutto da smartphone e Tablet, ecco come sta cambiando l’industria dell’intrattenimento.
La storia dei videogiochi è sempre stata scandita da rivoluzioni che hanno mutato e evoluto il concetto stesso di gaming. Siamo passati dalle sale gioco ai pc fino ad arrivare alle più moderne console da gioco. Con l’avvento di internet abbiamo assistito alla nascita del gioco online, non c’è più bisogno di andare in un casinò per giocare a slot o blackjack o alle classiche sale gioco ormai sparite del tutto. L’accesso al gioco online negli anni si è ulteriormente evoluto e oggi la diffusione di smartphone e tablet sempre connessi a internet ha dato inizio alla rivoluzione del mobile gaming.
L’avere sempre accesso a internet nel palmo della mano ovunque ci troviamo ha mutato le nostre abitudini compreso il modo in cui usufruiamo dei videogiochi nel nostro tempo libero. Che siate casual gamer o appasionati una cosa è certa, avrete sicuramente almeno una volta installato un app di gioco nel vostro terminale portatile. Presente e futuro dei videogiochi passa dai nostri disponitivi mobile, ma c’è molto altro da scoprire.

Il futuro del mobile gaming si chiama streaming online
La semplicità con cui oggi si installa un app su smartphone e tablet ha reso sempre più semplice accedere a determinati servizi che ci permettono di fare quello step in più nella storia dei videogiochi. Se una volta serviva una macchina abbastanza potente come un pc per poter giocare a determinati giochi tripla A oggi non è più cosi vero. La nuova frontiera del gaming è dettata dai nuovi servizi di game streaming proposte dalle aziende big del settore. Quella che ha fatto da sparti acque è stata Google con il suo servizio chiamato Google Stadia. Grazie a Stadia è possibile giocare, previa sottoscrizione di un abbonamento mensile, ad un catalogo di titoli in streaming, tutto questo senza bisogno di far girare il gioco su un pc potente. Il servizio fa girare sui propri server i giochi per poi mandarli in streaming ( proprio come succede con i film su Netflix) sui vostri dispositivi. Questo permette di poter giocare a qualsiasi titolo da qualunque dispositivo, compresi smartphone e tablet. 

L’arrivo di Stadia non è stato isolato, anche altre aziende stanno proponendo il proprio servizio di gioco in streaming, a riprova del fatto che questo è il futuro del gaming, anche Microsoft sta puntando molto sui suoi servizi. L’azienda di Redmond sta stravolgendo il mercato console puntato molto sul suo servizio chiamato GamePass. Inizialmente il servizio permetteva ( con un abbonamento) di avere a disposizione moltissimi titoli da scaricare direttamente su pc o console cosi da poter giocare senza doverli acquistare singolarmente. Questo concetto è stato ulteriormente sviluppato grazie all’inclusione di Xcloud che permette di giocare i medesimi titoli in streaming da dispositivi mobile e senza doverli scaricare.  
L’ultima arrivata nel mercato dello streaming è Amazon che ha lanciato da poco LUNA, servizio molto simile ai precedenti che punta a sbaragliare il mercato con prezzi competitivi e alla portata di tutti.

Grazie a questi servizi di streaming il settore del gaming è ormai destinato a spostarsi su Smartphone e Tablet per via del loro accesso immediato e semplificato rispetto a pc e console. Voi cosa ne pensate?

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor