COMMENTA QUESTO FATTO
 

'Sii coraggioso', a Vicenza congresso dei Testimoni di Geova
In 28000 in Fiera da metà Nord Italia – 34 anni fa al Menti l’ultimo a Vicenza Venezia – Quest’anno i Testimoni di Geova hanno scelto Vicenza per la loro serie di Congressi estivi dal tema “Sii coraggioso!”.
L’evento avrà inizio Venerdì 29 giugno.

Cuore pulsante dell’evento è il Padiglione 7 della Fiera di Vicenza che, per 4 fine settimana, vedrà affluire ogni giorno 7.000 persone, ovvero 28.000 delegati provenienti dal Trentino-Alto Adige, quasi tutto il Veneto, e parte dell’Emilia. In questo fine settimana ci saranno anche molti testimoni di Geova provenienti dalla provincia di Venezia e dalla terraferma, mentre solo una parte dei Testimoni del Veneziano si è invece recata ad un analogo appuntamento a Jesolo, nel passato finesettimana.

Si tratta di un congresso in cui verranno esaminati passi della Bibbia e personaggi biblici, con l’ausilio di numerosi contributi video, il tutto con lo scopo “di aiutare i presenti ad affrontare le ansietà e i timori della vita con coraggio; alle 11:20 della domenica, ad esempio, il tema La speranza della risurrezione ci dà coraggio mostrerà come si può fronteggiare un lutto”.

Molto attesa è la proiezione del lungometraggio: “Giona, una storia sul coraggio e la misericordia” che parla di un uomo che ha vissuto un’esperienza unica, una storia che ha molto da insegnarci.

“In queste settimane è stata svolta una capillare campagna per invitare ogni famiglia all’evento gratuito; ci aspettiamo una forte affluenza a questo importante evento, il Padiglione 7 è un’area pratica e funzionale all’accoglienza dei nostri delegati e di chiunque voglia aderire”, riferisce uno dei portavoce dell’evento.

L’ultima volta di un Congresso dei Testimoni a Vicenza risale al 1984, in uno Stadio Menti pulito e risistemato per l’occasione. Allora, in Italia, questa confessione cristiana contava 135.000 fedeli, numero che oggi è salito a 251.000 e vede aderire ogni anno 4.500 nuovi di ogni età ed estrazione sociale.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here