Sgarbi sta bene, dimesso. ‘Torno libero’. Berlusconi non arriva

ultimo aggiornamento: 21/12/2015 ore 08:39

94

Sgarbi sta bene, dimesso. 'Torno libero'. Berlusconi salta visita

Sgarbi sta bene e oggi verrà dimesso. E’ lo stesso critico d’arte a darne notizia.
“Domani alle 13,00 ritorno in libertà. Grazie ai medici e agli infermieri che mi hanno sopportato”. È l’annuncio lanciato ieri via facebook dal critico d’arte Vittorio Sgarbi, ricoverato nella notte tra mercoledì e giovedì scorsi nel reparto di cardiologia del Policlinico di Modena per un’ischemia cardiaca risolta con angioplastica.
Il tono ironico usato (“Ritorno in libertà”) per quanto sarcastico descrive però realmente la sofferenza di Sgarbi di restare bloccato in un letto.

Intanto si è saputo che ieri è saltata la visita di Silvio Berlusconi al capezzale del ‘malato’.
“E’ arrivato Silvio”, aveva ad un certo punto scritto nel pomeriggio su facebook Vittorio Sgarbi, apprendendo che l’ex presidente del Consiglio era partito per recargli visita.
Berlusconi in realtà ha dovuto rinunciare alla visita al critico d’arte perché la nebbia scesa in prima serata su Modena ha reso impossibile l’arrivo dell’elicottero.
La visita annunciata potrebbe avvenire questa mattina prima della dimissione.


Redazione
21/12/2015

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here