5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
15.7 C
Venezia
venerdì 07 Maggio 2021

Settimana della lettura alla Giacomo Leopardi di Mestre

HomeLe belle notizieSettimana della lettura alla Giacomo Leopardi di Mestre

La lettura celebra la sua festa, con la Maratona promossa da ‘Il Veneto che legge’, alla sua quinta e felice edizione. Regione Veneto, Miur, la Scuola, le Associazioni di Librai, Editori, le Biblioteche all’unisono, condividono l’importanza di questo appuntamento.

Rieccolo il libro, riecco la voce che legge, il tono che dice, la parola che entra nel cuore e nella mente di bambini, ragazzi. Riecco le letture nelle biblioteche, quando è possibile, se si può.
Non si può nelle biblioteche delle residenze per anziani, peccato, era un momento molto gradito agli ospiti.
Gli alunni della scuola Giacomo Leopardi di Mestre, questa mattina hanno aggiunto qualcosa nello zaino.
Un oggetto che richiami il libro che hanno letto, o che leggeranno durante la giornata. Ed ecco una bambina che tiene stretto tra le mani ‘Il piccolo principe, portare una rosa, quella rosa che sappiamo, che conosciamo, che il Piccolo principe curava e annaffiava nel suo magico pianeta.
Un altro bambino porta un piccolo orco di plastica, lo ha scelto dopo aver letto la storia dell’ orchetto smemorato che mangiava tutti quelli che incontrava e poi, non vedendoli più, pensava fossero spariti e si disperava piangendo:” Perché, perché, nessuno vuole giocare con me!”
Altri bambini hanno portato un Pinocchio di legno, una sirenetta, Biancaneve, Cenerentola. . .
E poi macchinine, mostriciattoli di plastica, eroi dei cartoni animati trasferiti sulle pagine dei libri.

Chissà se i libri diverranno amici dei bambini del nostro tempo. Sarebbe bello, importante diminuire la portata dei cellulari, delle diavolerie informatiche, dei video e altro ancora, per ridare fiato alla parola letta, cercata, alla lettura che accompagna i momenti di silenzio e sposta il pensiero su altri luoghi, gli occhi in altri mondi, anche su quello dove il virus micidiale non si è visto mai.

Oggi, la Giornata del libro e del Diritto di autore, è anche dedicata a quanti amano i libri e ne sostengono la bellezza della lettura.
La Maratona ritornerà il 24 settembre, con un’esperienza conclusiva e letture collettive.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor