libro fenice vera mantengoli
libro fenice vera mantengoli
libro fenice vera mantengoli
13.4C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021
HomeCalcioSesta di A, risultati

Sesta di A, risultati

Settima di A, risultati

L’Inter ha pareggiato 1 a 1 con il Bologna; Totti ha realizzato il suo 250esimo gol, anche se la partita con il Torino, si è conclusa con un 3 a 1 per quest’ultima. La Lazio batte 2 a 0 l’Empoli all’Olimpico, il Sassuolo ha battuto 1 a 0 l’Udinese. In serata invece, Fiorentina e Milan hanno pareggiato 0 a 0.

Kondogbia è stato sostituito al 28′. I nerazzurri erano sotto di un gol e in campo ha fatto il suo ingresso Assane Gnokouri, 18 anni e appena una presenza in stagione (mercoledì scorso ad Empoli), il francese si è fatto strappare la palla a centrocampo e ha innescato il contropiede poi portato avanti da uno strepitoso Verdi, prima del tocco vincente di Destro.

Belotti e Iago Falque invece, con una doppietta hanno battuto la Roma, tornata a casa con tanti interrogativi e con una serie di equivoci tecnico-tattici da chiarire. Il minuto 8 è decisivo. Belotti segna la rete del vantaggio: prima Szczesny respinge un sinistro di Iago, poi Obi dal vertice dell’area mette sul secondo palo un pallone, che Belotti spinge in rete con la testa. Doppia occasione per Iago Falque, che prima centra il palo, poi si fa bloccare la ribattuta da un intervento prodigioso di Szczesny.

All’Olimpico, la squadra di Inzaghi soffre, ma batte 2 a 0 l’Empoli. Keita sblocca la partita al 29′ con un destro preciso dal centro dell’area dopo una respinta corta. Nella ripresa la traversa ferma uno splendido destro al volo di Pucciarelli, poi Lulic raddoppia i conti di testa al 90′.

Vince ancora il Sassuolo, che si dimostra imbattibile al Mapei Stadium. Per avere la meglio dell’Udinese basta il gol al 33′ del primo tempo del solito Defrel. Sterile l’attacco dell’Udinese, che si anima solo nel finale di gara, quando due traverse salvano Consigli.

Finisce invece senza reti il primo posticipo della sesta giornata di Serie A. Al Franchi, Fiorentina e Milan non vanno oltre lo 0 a 0 nonostante una sfida ricca di occasioni da gol. La più importante la spreca Ilicic quando al 22′ manda sul palo il calcio di rigore conquistato da Borja Valero. Nella ripresa la risposta del Milan con Bonaventura, Suso e Bacca che non trovano la zampata vincente. Donnarumma, infine, si supera su Borja Valero.

26/09/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.