Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
17C
Venezia
venerdì 26 Febbraio 2021
HomeArte e CulturaSerena Nono: una Mostra alla Giudecca

Serena Nono: una Mostra alla Giudecca

Serena Nono: una Mostra alla Giudecca
Una musica, un sussurro poetico e filosofico quello che ieri ha alimentato la presentazione di una Mostra alla Giudecca, presso lo storico il Circolo Nardi.

L’artista, Serena Nono, ha donato sensazioni profonde attraverso i suoi quadri che di tanta bellezza toglievano il respiro.

Marmoree e insieme umane e le donne, la natura, rappresentate in tratti, colori, sfumature e pieghe, così ben narrate dalla presentatrice dell’evento, la scrittrice Francesca Brandes, che ha esplicitato la grandezza dell’artista, attraverso analisi e osservazioni che hanno raggiunto l’orizzonte poetico di una donna, una regista, una persona così vicina ai problemi dei più deboli, degli ultimi della Terra.

Quadri che hanno raggiunto il luogo della sofferenza, del grido e insieme del silenzio, un paese spirituale, che Serena Nono avvolge nella contemplazione del sacro e che contempla nel riferimento heiddegeriano, offerto da Francesca Brandes “il dolore per la prossimità del domani”, anche la poetica di Simone Weil.

Un tema caro all’artista che ha curato la regia di Venezia salva, rivisitando il testo di Cristina Campo e scegliendo come attori molte persone che hanno vissuto e vivono l’esperienza dei Senza fissa dimora accolti dalla Casa dell’Ospitalità di Mestre, alcuni dei quali, presenti alla Mostra.

Il Canale della Giudecca, all’ora del tramonto, si è integrato con i suoi toni delicati e le sfumature della sera generosamente affidate a chi usciva dal Circolo Nardi, lasciando ben impressi negli occhi e nel cuore i volti e i corpi delle donne che hanno detto tacendo, grazie all’occhio di un’artista come Serena Nono, molto di sé e di noi.

Andreina Corso | 30/05/2016 | (Photo up) | [cod serenano]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E’ la seconda volta in 3 giorni

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E' la seconda volta in 3 giorni che intervengono i vigili del fuoco nel ristorante cinese "Il...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.

Chiuso profilo TikTok di donna che sfidava a soffocarsi, aveva 700mila follower

Chiuso profilo TikTok di una donna che "istigava al suicidio". Si tratta del profilo Tik Tok di una influencer con circa 700.000 follower. Il provvedimento...
spot

Coronavirus Venezia, numeri tornano oltre 100 nuovi casi in 24 ore

Coronavirus a Venezia e provincia che si mantiene in una situazione stazionaria nonostante il leggero aumento dei 'nuovi casi' dopo la tendenza positiva degli...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.