25.3 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Sequestrati occhiali, tessili e giocattoli: 140 mila prodotti pericolosi in transito sulla Romea

HomeGuardia di FinanzaSequestrati occhiali, tessili e giocattoli: 140 mila prodotti pericolosi in transito sulla Romea

La Guardia di finanza di Venezia ha sequestrato 140.000 prodotti pericolosi. Provenivano dalla Cina ed erano a bordo di un autoarticolato con targa estera in transito lungo la statale Romea. L’operazione è scaturita dal controllo di una pattuglia della Compagnia di Chioggia.

I finanzieri hanno proceduto a un esame approfondito del carico, che è risultato composto da un ingente numero di imballi con indicazioni in lingua cinese, contenenti prodotti tessili di varia natura, occhiali premontati, monili e giocattoli, tutti privi di qualunque indicazione di sicurezza prevista dalle singole normative di settore.

I documenti di accompagnamento del carico esibiti dall’autista hanno permesso di accertare che la merce proveniva dalla Polonia ed era diretta a una società con sede a Roma. I documenti, tuttavia, riportavano descrizioni del tutto generiche dei beni, tali da non consentire di risalire esattamente alla tipologia e alla qualità della merce trasportata.

Tra il materiale rinvenuto anche giocattoli sprovvisti della necessaria documentazione tecnica volta ad attestare la conformità del prodotto ai rigidi standard di sicurezza previsti dalla normativa di settore. Alla luce delle irregolarità rilevate, tutto il carico è stato sottoposto a sequestro e il rappresentante legale della società importatrice denunciato alla Procura della Repubblica di Venezia. Sono state contestate sanzioni amministrative fino a 175.000 euro.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.