5.2 C
Venezia
lunedì 25 Gennaio 2021

Scuola Giacomo Leopardi: Progetto Fa – re musica come augurio di Natale

Home Le belle notizie Scuola Giacomo Leopardi: Progetto Fa - re musica come augurio di Natale
sponsor

Scuola Giacomo Leopardi: Progetto Fa - re musica come augurio di Natale

sponsor

I Musicanti di Brema: uno spettacolo straordinario nella palestra della Scuola primaria Giacomo Leopardi di Mestre, per augurare un Natale lieto e pieno di suggestioni ai genitori, ai nonni, alle famiglie che hanno visto impegnati i bambini di tutta la scuola in un’Opera a dir poco sbalorditiva per bellezza e intensità.

commercial

Un felice connubio tra i docenti, l’Accademia Musicale Giuseppe Verdi di Venezia e i bambini, veri protagonisti di un’impresa impegnativa e affascinante, frutto della genialità della direttrice dell’Accademia Francesca Seri, molto apprezzata con il suo coro e i suoi musicisti per lo spessore artistico delle sue iniziative.

L’Accademia è convenzionata con il Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia e s’impone in città e non solo, come una tra le più importanti realtà nel panorama della didattica musicale e si rivolge ai giovanissimi, allo scopo di diffondere la cultura musicale, corale, strumentale e l’attività concertistica.

Per i bambini della Leopardi è stata la volta de ‘I musicanti di Brema’, libera e insieme fedele interpretazione della favola dei fratelli Grimm, curata dal lavoro appassionato di Francesca Seri: un vero e proprio concerto di voci, musica e interpretazioni capaci di sensibilizzare i bambini su tematiche affettive e sociali, quali l’amicizia e la vecchiaia.

Un lavoro oggi indispensabile in un tempo così difficile, che tutti i giorni racconta loro storie di disuguaglianze, di emarginazione.

Attraverso le storie di animali ‘vecchi, che non servono più e per questo rifiutati dai loro padroni, nasce il desiderio del riscatto, la voglia di fuga, verso Brema. Si confortano e stanno uniti nel loro viaggio: una magica melodia accompagna la loro speranza di vivere finalmente liberi e rispettati.

I protagonisti di questa favola, un asino, un cane, un gatto e un gallo, insieme a un sogno, quello di farsi assumere dall’orchestra musicale cittadina di Brema, diventano un irrinunciabile simbolo educativo.

I desideri, le emozioni, le paure di quegli animali, sono gli stessi dei bambini, così come lo sono le emozioni, talvolta non prive di tristezza.

I bambini non sono immuni dai problemi della vita reale e Francesca Seri, affiancata dalle insegnanti, ha saputo donare a questo Natale un significato immenso e immerso in una storia di coraggio e delicatezza.

Una parabola che la scrittura dei fratelli Grimm ha donato per il bambino di ogni tempo. E anche per gli umani che eravamo, che siamo e diventeremo.

Andreina Corso

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.