0.2 C
Venezia
martedì 30 Novembre 2021

Scherma Paralimpica Pisa 2021: Matteo Dei Rossi oro a squadre nella sciabola

HomeAltri SportScherma Paralimpica Pisa 2021: Matteo Dei Rossi oro a squadre nella sciabola
la notizia dopo la pubblicità

Dopo aver conquistato due bronzi nelle prove individuali di spada e sciabola, ieri è arrivata anche la medaglia d’oro per Matteo Dei Rossi nella quarta e ultima giornata della prima tappa di Coppa del Mondo di scherma paralimpica della stagione 2021/2022.

Insieme ad Edoardo Giordan, Gianmarco Paolucci e Alberto Morelli, l’atleta di Scherma Treviso che per la sciabola si allena all’Officina della Scherma di Mirano ha vinto la gara di sciabola a squadre superando in finale l’Ungheria con il punteggio di 45-41.

Gli azzurri in precedenza avevano battuto in semifinale la Francia per 45-19 conquistandosi la possibilità di prendere parte al match decisivo di giornata.

I quattro sciabolatori italiani hanno sempre tenuto in mano le redini dell’incontro finale, portandosi in vantaggio fino al 40-25. Nell’ultimo assalto la stella della formazione ungherese Richard Osvath è stato autore di una grande rimonta in cui ha messo a segno ben 16 stoccate avvicinando pericolosamente i magiari, ma Edoardo Giordan ha chiuso prima i conti sul 45-41.

La giornata trionfale per la scherma azzurra si è conclusa con il successo della squadra femminile di fioretto. Nelle quattro giornate di gara a Pisa sono stati 13 i podi conquistati dagli atleti azzurri, tre dei quali grazie a Matteo Dei Rossi, per la soddisfazione dei CT Francesco Martinelli (spada), Marco Ciari (sciabola) e Simone Vanni (fioretto) e del coordinatore del settore paralimpico Dino Meglio.

COPPA DEL MONDO DI SCHERMA PARALIMPICA – SCIABOLA MASCHILE A SQUADRE – Pisa, 21 novembre 2021
Finale
Italia b. Ungheria 45-41

Finale 3/4 posto
Francia b. Germania 45-41

Semifinali
Italia b. Francia 45-24
Ungheria b. Germania 45-33

Quarti
Francia b. India 45-19

Classifica (5): 1. ITALIA, 2. Ungheria, 3. Francia, 4. Germania, 5. India

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

“Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”. Lettere

"Venezia diventerà un museo a cielo aperto fatevene una ragione" inizia così il parere di un lettore che poi dà "la colpa" proprio ai residenti

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...

La Venezia perduta. Addio a Testolini, la cartoleria dei veneziani. Storia e ricordi

Testolini chiude, dal 1911 la cartoleria dei Veneziani. Storia e ricordi di un altro pezzo di Venezia che scompare. Intervista a Stefano Bettio, assieme al fratello Alessandro, ultimi gestori.

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo

Negli ultimi decenni abbiamo assistito ad una graduale quanto inarrestabile trasformazione di Venezia: da città a non-luogo in mano al turismo e alle sue regole. Nel 1988, davanti a una popolazione residente di 81.000 unità, Paolo Costa e Jan Van Der...

“Lido: ragazzi ubriachi di notte ovunque. Uno saltava sul tetto di un’auto. Ci si preoccupa solo di far arrivare turisti…”. La lettera

Lido, in una laterale del Lungomare all'altezza della zona A, ore 2.00 del lunedì notte. Ormai col caldo si dorme con le finestre aperte, anzi in realtà non si dorme molto perché dalla strada arrivano voci, urli e schiamazzi, non c'è...

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

Malore fatale in bicicletta a Lido e due giovani picchiano vigile perché non possono passare

Mentre avveniva la tragedia, negli stessi istanti in cui perdeva la vita il 65enne lidense, una coppia picchiava selvaggiamente un agente della Polizia locale del Lido, solo perché non permetteva loro di passare essendo la strada bloccata.

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...