San Donà, tabaccaio mette in fuga rapinatore con la mazza da baseball

ultimo aggiornamento: 26/01/2020 ore 06:47

230

tabaccaio sigarette fumo tabacco
San Donà, Tabaccaio mette in fuga il rapinatore. L’uomo è stato denunciato in Sato di Libertà per “Tentata Rapina Aggravata e Porto Abusivo di Armi” –

Sabato mattina i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Donà di Piave hanno denunciato in stato di libertà un cittadino italiano, 39enne del luogo, pregiudicato, “per tentata rapina aggrava e porto abusivo di armi”.

L’uomo, con il volto parzialmente travisato con un cappuccio, verso le 6 è entrato nella tabaccheria Gasparini in via Garibaldi e, sotto la minaccia di un coltello, ha chiesto di farsi consegnare del denaro dal titolare.


Il commerciante, a sua volta, approfittando di un attimo di distrazione del malvivente, ha preso una mazza da “baseball” che teneva dietro il bancone. Alla vista della mazza, il rapinatore si è dato precipitosamente alla fuga a piedi per le vie adiacenti.

Le immediate indagini avviate dai militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile hanno permesso di rintracciare e attribuire la responsabilità dell’uomo che, essendo venuta meno la flagranza ed escluso il pericolo di fuga, è stato denunciato in stato di libertà.

L’attività di indagine ha permesso anche di attribuire al 39enne anche un’altra rapina simile nelle modalità, commessa il 22 gennaio, ai danni della tabaccheria “Tanduo” nella stessa zona.


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here