COMMENTA QUESTO FATTO
 

“Riflessi di vetro in un albero di Natale” del maestro Cenedese illumina Murano

Un’opera d’arte in vetro soffiato illumina da questa sera Campo Santo Stefano facendo risplendere il Natale nell’isola di Murano (Venezia).

Alta 8,5 metri, con un diametro di tre metri, la creazione è composta da un migliaio di tubi policromi, un chilometro in linea, tutti realizzati in vetro soffiato, per dar vita ad un colpo d’occhio fatto di riflessi e colori, forme, luci e trasparenze. Si chiama “Riflessi di vetro in un albero di Natale” ed è la scultura monumentale ideata dal maestro vetraio Simone Cenedese.

L’inaugurazione sabato pomeriggio alla presenza del sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, dell’artista, di Don Luca e di molti muranesi che hanno voluto partecipare a un momento di festa e condivisione per l’isola.

ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000

“La sfida è stata quella di realizzare e montare un’opera di queste dimensioni e resistente alle intemperie – ha spiegato il maestro Cenedese -. E’ un omaggio all’isola che mi ha sempre dato molto, per dimostrare come l’artigianato artistico possa dar vita a manufatti di grande valore. Ringrazio il Comune di Venezia per averci dato la possibilità di tornare ad esporla”.

“Continueremo a creare altri spazi nell’isola affinché altre vetrerie possano avere la stessa visibilità perché creano lavoro, il valore etico più alto che si può ricercare – ha sottolineato il sindaco Brugnaro. Murano diventerà uno dei punti da cui Venezia potrà ripartire: per i giovani, i bambini, per tutti i ragazzi che troveranno lavoro. Faremo tutto quello che è nelle nostre possibilità: non a parole, ma con azioni concrete – ha aggiunto il primo cittadino augurando Buon Natale”.

Dopo aver fatto bella mostra di sé nelle piazze di Lucca nel 2008 e di Ferrara nel 2015, l’opera realizzata nel 2006, grazie alla collaborazione di maestranze muranesi, tornerà così protagonista nell’isola del vetro fino al 5 marzo.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here