Recovery Fund, PD: “Da Brugnaro scelte vergognose”

0
286
Coronavirus, numeri aggiornati di Venezia per comune: Venezia prima, Chioggia seconda

Così Jonatan Montanariello, consigliere regionale dem del basso veneziano, sul documento presentato da Luigi Brugnaro riguardante i contributi del Recovery Fund.

“Le scelte di Brugnaro sono semplicemente vergognose: dovrebbe ricordarsi che è il sindaco di tutta la Città Metropolitana, non soltanto di Venezia.
Voler destinare al capoluogo il 95% delle risorse del Recovery Fund è uno schiaffo al territorio circostante.
Capiamo l’importanza di Venezia e le difficoltà legate al crollo del turismo, ma non è che il resto della provincia se la passi meglio”.

“Non è una politica lungimirante ‘desertificare’ quello che c’è intorno a Venezia, come fossero aree e cittadini di serie B; ne abbiamo discusso anche con Stefano Molena e Stefano Barbieri e il giudizio è unanime. La Riviera del Brenta, il Miranese e tutta la parte sud della provincia, fino ai confini meritano un’adeguata attenzione, perché la crisi legata alla pandemia sta picchiando forte e ci sono settori allo stremo”.

“Ma per Brugnaro quello che non è Venezia rappresenta evidentemente un peso, tranne quando c’è da fare campagna elettorale. Per funzionare davvero, la Città Metropolitana ha bisogno di scelte condivise; un uomo solo al comando è sempre sbagliato: impari a rispettare le istituzioni e si confronti con il territorio, a cominciare dalle Conferenza dei sindaci”.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here