29.3 C
Venezia
lunedì 26 Luglio 2021

Altra rapina per strada a Venezia: scippata borsa ai Frari

HomeNotizie Venezia e MestreAltra rapina per strada a Venezia: scippata borsa ai Frari

Altra rapina per strada a Venezia: scippata borsa ai Frari

Un altro episodio di violenza urbana, un altro sintomo di una Venezia che sta cambiando non solo per la sostituzione della residenzialità in atto negli ultimi anni, ma anche per la scoperta di una nuova ondata deliquenziale che se la prende con i soggetti “deboli”.
Dopo la rapina del portafoglio ad una donna di 77 anni nei pressi di Piazzale Roma sotto la minaccia di un coltello, la vittima di oggi è una signora veneziana di 51 anni che di mattina, verso le 6, stava camminando quando si è sentita violentemente strattonare per portarle via la borsetta, al punto che è caduta rovinosamente a terra.

Lo scippo è avvenuto ai Frari, in pieno centro storico, con il favore della nebbia e delle strade deserte per l’orario, ed ha provocato traumi e ferite alla signora, soccorsa dai carabinieri del Nucleo Natanti immediatamente giunti.
Le ricerche in zona hanno dato esito negativo sul responsabile dello scippo, mentre per la signora la “consolazione” che la sua borsa è stata ritrovata abbandonata poco dopo, naturalmente mancante del portafoglio con i quattro soldi che conteneva.

Mattia Cagalli

16/12/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.