8 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Premio Valori D’Impresa di Assindustria VenetoCentro: nuovo premio alla Cultura d’Impresa

Homepremi e concorsiPremio Valori D'Impresa di Assindustria VenetoCentro: nuovo premio alla Cultura d'Impresa
la notizia dopo la pubblicità

PREMIO VALORI D’IMPRESA,
IL NUOVO PREMIO DEDICATO ALLA CULTURA D’IMPRESA
DI ASSINDUSTRIA VENETOCENTRO
Leopoldo Destro: “Come imprenditori abbiamo un ruolo sociale importante, che incide sullo sviluppo del nostro territorio; con l’avvio di questo nuovo premio vogliamo sempre di più valorizzare le aziende e le loro storie, con l’augurio di poter accendere una nuova luce tra le pieghe delle loro narrazioni. E con la certezza che, quello che troveremo, sarà valore e patrimonio, del nostro territorio e di tutto il Paese”

Assindustria Venetocentro – Imprenditori Padova Treviso, presenta la prima edizione di un nuovo Premio letterario: il Premio Valori d’Impresa, nato dalla volontà di valorizzare e promuovere la forte connessione esistente tra industria e cultura, esaltando le migliori narrazioni d’impresa e del lavoro.
Storie e nuove forme di narrazione: saranno questi i protagonisti di “Valori d’Impresa”, un riconoscimento che vuole premiare autori e imprese che avranno saputo fare dell’innovazione la miglior leva di sviluppo dei loro racconti. E ancora, un premio che mira alla valorizzazione dei giovani talenti: grazie alla collaborazione con le università del Veneto, infatti, verranno selezionate anche tesi di laurea o dottorato sul tema della cultura d’impresa e premiati i loro autori, confermando ancora una volta l’attenzione dell’Associazione nei confronti di una delle categorie più importanti del nostro Paese, i giovani.
La nascita del Premio fa parte del progetto più ampio legato a Palazzo Giacomelli che, dal 2019, si è arricchito di un nuovo spazio attrezzato, la Biblioteca d’Impresa di Assindustria Venetocentro: un primo nucleo di quello che sta diventando nel tempo un vero e proprio centro ‘attivo’ di raccolta e consultazione del patrimonio editoriale dedicato alle imprese del territorio, disponibile in rete e aperto alla fruizione del pubblico.

Il Premio – che ha cadenza annuale e che è realizzato per l’edizione 2021 con la collaborazione e il patrocinio di CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Venezia – è organizzato in tre sezioni, dedicate rispettivamente a opere letterarie, progetti di comunicazione d’impresa e tesi di laurea:
* Storie e racconti d’impresa e del lavoro: rivolta ad autori e case editrici a livello nazionale e dedicata ai libri (con codice ISBN) che raccontino storie di imprese e di imprenditori, non solo locali ma anche di rilievo nazionale.
* Visioni d’impresa: rivolta alle aziende del territorio Veneto, dedicata alla comunicazione d’impresa (pubblicazioni, libri aziendali, leaflet, bochure, film e cortometraggi aziendali, documentari, video istituzionali, ecc.) con particolare riferimento all’innovazione della proposta editoriale e/o multimediale.
* Studi d’impresa: rivolta agli studenti delle università venete, dedicata a innovative tesi di laurea o di dottorato con focus specifico sulla storia d’impresa o sull’organizzazione aziendale.

Leopoldo Destro, Presidente di Assindustria Venetocentro ha dichiarato: “Sono felice e orgoglioso di poter annunciare l’istituzione del Premio Valori d’Impresa, un progetto a cui tengo molto che mette al centro la promozione della cultura e l’impresa. Come imprenditori abbiamo un ruolo sociale importante, che incide sullo sviluppo del nostro territorio; con l’avvio di questo nuovo premio dedicato proprio alla cultura d’impresa, vogliamo sempre di più valorizzare le aziende e le loro storie, con l’augurio di poter accendere una nuova luce tra le pieghe delle loro narrazioni. E con la certezza che, quello che troveremo, sarà valore e patrimonio, del nostro territorio e di tutto il Paese. Ancora una volta decidiamo di guardare con ottimismo al futuro lanciando un nuovo progetto che speriamo possa concludersi con un appuntamento speciale, quello della serata finale, con la speranza che possa essere uno dei primi appuntamenti pubblici che potremo vivere con serenità e sincero entusiasmo, dopo questi lunghi mesi in cui la pandemia ci ha obbligati alla distanza.”

Con la pubblicazione del bando in questi giorni, il Premio ha ufficialmente preso avvio. Le prossime tappe vedranno la selezione delle opere candidate da parte di un’autorevole giuria, presieduta da Leopoldo Destro, Presidente di Assindustria Venetocentro e composta da: Denise Archiutti, Delegata alla Cultura d’Impresa di Assindustria Venetocentro, Mario Calabresi, Giornalista e scrittore, ora Direttore del progetto editoriale “Altre Storie” e co-fondatore della podcast company Chora, Tiziano Cenedese, Presidente CentroMarca Banca, Monica D’Ascenzo, Giornalista del Sole 24 Ore e Direttrice di Alley Oop, Alessandro Garofalo, Esperto di Innovazione, Maria Cristina Piovesana, Vicepresidente Confindustria con delega ad Ambiente, Sostenibilità e Cultura, Giovanni Viafora, Giornalista, Caporedattore del Corriere della Sera.
Segretario del Premio è Auro Palomba, Fondatore e Presidente di Community Group.

La proclamazione dei vincitori avverrà nel corso della serata finale del Premio che si svolgerà a novembre in occasione della Settimana della Cultura d’Impresa.
Il bando è scaricabile al link:
www.assindustriavenetocentro.it/gate/istituzionale/documento?openform&id=B80B1B254DBF1FCDC1258699003273C2

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Operatori sanitari non vaccinati in Veneto: sono oltre 2.000 ed ora rischiano

Rieccola la Commissione di valutazione che sempre apre la porta e l’ascolto alle ragioni (e ai torti) dei conflitti. Ritorna il problema di chi ancora non si è vaccinato, o non si può o vuole vaccinare, o ha paura, o ha bisogno...

Come e’ morta Marilyn Monroe? giallo risolto dopo 51 anni in un libro

La Morte di Marilyn Monroe è uno dei più grandi misteri che costellano la storia americana. Ora, dopo 51 anni, la verità su Come e' morta Marilyn Monroe, venuta a mancare il 4 agosto del 1962, potrebbe essere svelata da un...

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...
spot

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Venditori abusivi e forze di polizia, il dibattito dei nostri lettori

Questo articolo qui sotto ha avuto la capacità di aprire un acceso dibattito tra alcuni nostri lettori in merito alla questione dei venditori ambulanti abusivi a Venezia. Tutte le posizioni sono rispettabili e dettate da valutazioni personali di logica e di coscienza...

Processo del lavoro e prova per testimoni: la delicata posizione del collega-testimone

In questo articolo analizzeremo la delicata posizione del testimone all'interno del processo del lavoro e come tale problematica stia evolvendo alla luce della crescente precarizzazione della forza-lavoro. Nel rito speciale del lavoro, come più in generale nel processo civile, è ammessa la...
Advertisements

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

Actv, dipendenti, utenti, sindacato: chi ha ragione?

Filt Cgil giudica severamente il sistema dei trasporti, fino a definirlo indecente e vergognoso, l'azienda accusa il sindacato di spacciare fake news...

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott. Dina Sandon è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza