Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
8.8C
Venezia
venerdì 26 Febbraio 2021
HomeSalvaguardia di VeneziaPonte Costituzione, Comune di Venezia: non c'è alcun problema

Ponte Costituzione, Comune di Venezia: non c’è alcun problema

Ponte Calatrava, non c'è pace. Cignoni: avanziamo 11 milioni dal Comune
Il Ponte della Costituzione è un manufatto “controllato in modo continuo dal Comune di Venezia e da Insula, attraverso tre azioni di monitoraggio distinte”.
Lo precisa il Comune di Venezia in relazione alla presenza di nuove crepe alla base del ponte realizzato dall’archistar Santiago Calatrava, dopo quelle già apparse due anni fa.

La prima azione prevede l’utilizzo di sensori “che servono per controllare tutta la struttura: operazione affidata ad una società specializzata – rileva l’amministrazione municipale – che ne analizza puntualmente i dati”.

La seconda, si sottolinea, è il periodico controllo della lunghezza o corda complessiva dell’arco, e gli eventuali movimenti all’altezza delle prime costole del ponte.

E infine viene verificato periodicamente lo stato di tutte le saldature. “Alla luce di tutti questi controlli non emerge nulla – viene detto – che possa far ritenere che vi siano problematiche legate alla staticità del Ponte”.

Il Comune di Venezia afferma che “accade invece tutti gli anni che il tratto di pavimentazione verso la stazione, di competenza di un Ente diverso dal Comune, durante il periodo più caldo dell’anno si muova, si dilati, e in assenza di giunti di dilatazione, si rompa in un punto sempre più o meno simile. E’ un fenomeno localizzato, assolutamente indipendente dalla statica del ponte, che si risolverà con il posizionamento di un giunto di dilatazione”.

“Nessun ponte di Venezia viene seguito con tanta attenzione, proprio perché si tratta di un manufatto recente, che non ha ancora superato la fase teorica di assestamento – spiega il direttore di Insula Alessandra Bolognin -. E’ dunque importante verificare continuamente che i micro movimenti della struttura d’acciaio rimangano entro i limiti della tollerabilità prevista dal progettista, operazione che meticolosamente stiamo facendo tanto che, negli ultimi sei anni di osservazione, la struttura non ha dato segnali di preoccupazione per i tecnici, che hanno registrato ‘respiri’ nell’ordine di qualche millimetro, normalissimi per una struttura metallica”.

“Credo che questa precisazione serva, oltre a riportare la verità sui fatti – conclude – anche a rassicurare le migliaia di cittadini e turisti che quotidianamente attraversano il Ponte della Costituzione”

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Una persona ha commentato

  1. Ciao. Secondo me si dovrebbero fare più controlli per assicurarsi che non accadano incidenti e nel caso chiuderlo… si può sempre fare un’altra strada…

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E’ la seconda volta in 3 giorni

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E' la seconda volta in 3 giorni che intervengono i vigili del fuoco nel ristorante cinese "Il...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.
spot

Coronavirus Venezia, numeri tornano oltre 100 nuovi casi in 24 ore

Coronavirus a Venezia e provincia che si mantiene in una situazione stazionaria nonostante il leggero aumento dei 'nuovi casi' dopo la tendenza positiva degli...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.