COMMENTA QUESTO FATTO
 

Polizia Stradale di Venezia, a riposo Ispettore Capo Lorenzo Lo Conte

Il 31 luglio alla Sezione Polizia Stradale di Venezia, una vera bandiera del reparto viene ammainata solo per colpa del tempo: parliamo del pensionamento dell’Ispettore Capo Lorenzo Lo Conte.
I colleghi ed amici di Lorenzo descrivono la sua partenza come di “Una cannonata che ha colpito la nave della Polizia Stradale di Venezia”. Un colpo difficile da riparare.

L’Ispettore Capo Lorenzo Lo Conte, Capo Ufficio Incidenti, è persona attaccata a questa Specialità in maniera non comune, con un amore vero verso il Centauro.

Se ne va un poliziotto che con la sua preparazione, disponibilità ed umanità ha portato lustro alla Sezione di Venezia.

Arruolatosi il 1/12/1983 e inviato al C.A.P.S. Centro Addestramento Polizia Stradale di cesena dove il 7 dicembre 1984 al termine del corso è stato trasferito al Distaccamento di Modena Nord. Nel giugno 1987 approda alla Sezione di Pistoia per poi essere assegnato al distaccamento di Montecatini terme. A dicembre del 1991 viene trasferito alla Polizia Stradale di Venezia dove resta in servizio fino al 31 luglio 2016. Nel corso della carriera a giugno 1994 acquisisce la qualifica di V.Sovrintendente e successivamente nel settembre 1995 nominato Vice Ispettore.
Nel 1999 presso il CNSPT Centro Nazionale Scuola Perfezionamento Tiro di Nettuno diventa Istruttore di tiro e nel 2004 Direttore di Tiro.
Nel 2009 presso il C.R.R.A di Senigallia diventa “Armaiolo della Polizia di Stato”.
Dal 2000 diventa responsabile dell’Ufficio Incidenti della Sezione di Venezia.
Dal 2005 è referente per la comunicazione nella divulgazione della sicurezza stradale e referente progetto “ICARO” partecipando a convegni, incontrando studenti di tutte le classi, dagli asili alle scuole Superiori, per un totale di circa 10.000 ragazzi, dove assieme all’associazione “PASAV” Precedenza alla Sicurezza Associazione Venezia, ha coinvolto gli studenti nel cammino dell’insegnamento della Sicurezza Stradale.

Persona sempre disponibile nel lavoro, ad un giorno dalla pensione è intervenuto a coordinare le operazioni di un incidente mortale in A/4.

Lo Conte lascia il servizio con il plauso e l’affetto di tutti i colleghi conosciuti in tutti questi anni di servizio.

Plauso a cui si unisce Cav ringraziando di cuore per la passione e la competenza profusi con grande senso di responsabilità da Lo Conte.

 
ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000
 

Redazione | 31/07/2016 | (Photo d’archive) | [cod incicli]

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here