Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
10.1C
Venezia
domenica 07 Marzo 2021
HomeLido di VeneziaPolizia Municipale con il pugno duro, controlli col telelaser agli Alberoni

Polizia Municipale con il pugno duro, controlli col telelaser agli Alberoni

alberoni lido venezia

Continua l’attività della Sezione del Lido della Polizia Municipale di Venezia per la prevenzione e repressione delle violazioni del Codice della Strada: da ieri, martedì 3 maggio, è stata approntata una postazione munita di telelaser in via Alberoni, vicino al luogo in cui, lo scorso 7 aprile, è avvenuto l’incidente che ha coinvolto alcuni ciclisti, provocando il decesso di uno di questi.

In base a quanto rilevato dal telelaser, sono stati sanzionati due automobilisti provenienti da Malamocco che percorrevano il tratto di strada in questione ad una velocità abbondantemente oltre al limite dei 50 km/h previsti: al primo, che viaggiava a 98 km/h, è stata ritirata la patente e inviata alla Prefettura che ne determinerà il periodo di sospensione da applicare, che varia da uno a tre mesi. Gli sono inoltre stati decurtati 6 punti e dovrà pagare una multa di 531 euro. Ad secondo, che viaggiava a 76 km/h, sono stati tolti 3 punti dalla patente ed è stata contestata una sanzione di 169 euro.

Nei giorni scorsi, sempre nello stesso tratto di strada, la Polizia Municipale ha infine fermato un motociclista che sfrecciava a 120 km/h: la violazione in questo caso ha portato al ritiro della patente e l’invio della stessa alla Prefettura per la valutazione della sospensione (da 6 a 12 mesi), alla decurtazione di 10 punti, oltre ad una multa di 828 euro.

04/05/2016 | (Photo d’archive) | [cod albeli]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Jesolo, fotografo della discoteca nei guai: ragazze finivano escort

Jesolo, un fotografo 64enne, è finito nei guai per un'indagine sulla prostituzione. Secondo le accuse sarebbe un caso di adescamento al fine di reclutare...

C’è secca, dall’Adige spunta un’automobile con dentro un cadavere

C'era un cadavere all'interno della carcassa di un'automobile riemersa venerdì pomeriggio dal fiume Adige, parzialmente in secca, a Boara Polesine, nel rodigino. La vettura...

Accuse violenza sessuale a Filippo Roncato, in rete molti contro la 15enne

Accuse di violenza sessuale a Filippo Roncato: il popolo del web (e degli amici del giovane) si scatena. A prescindere dal risultato delle indagini che...
spot

Dimagrire con il bisturi a Mestre si può, all' Ospedale dell' Angelo

Si chiama chirurgia bariatrica (dal greco: peso, grasso) ed è una specialità recente, che ha avuto un rapido sviluppo negli ultimi...

Brugnaro spegne le Ztl di Mestre: “Stop oppressione commerciale”

La Giunta Bugnaro ha deciso, stop alle telecamere e alle Ztl in centro a Mestre da venerdì 14 aprile fino al 31 luglio prossimo....

Coronarivus, due ricoverati all’ospedale di Venezia

Coronarivus, la situazione per bocca del governatore del Veneto, Luca Zaia, alle ore 11.20 di questa mattina, domenica 23 febbraio: "La cattiva notizia è...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Chiesti 11 anni per le tre maestre accusate di violenze ai bambini

Il pm di Palermo Ilaria De Somma ha chiesto la condanna a tre anni e otto mesi per Vita Fuoco, a tre anni e...

La crisi dell’economia con gli occhi di Platone. Di Apostolos Apostolou

La filosofia della scienza economica è disciplina quasi giovane, ma di crescente successo. Molti capitoli fondamentali della filosofia della scienza economica sono la trattazione...

Nebbia a Venezia, in laguna salvati passeggeri di 2 barche

Nebbia e foschia hanno causato disagi la scorsa notte nella laguna veneziana. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire per salvare gli occupanti di...
spot

Lotto e superenalotto giovedì 6 marzo, numeri estratti e quote

Serata particolarmente sfortunata per il Superenalotto che non realizza nemmeno una grossa vincita. Nessun «6», ma nessun «5+» e «5» infatti. Ci sarà così...

Le anime dei defunti non ci parlano

Con sempre maggiore frequenza la trasmissione Mistero sta ospitando sensitivi, medium, “ghostbuster” e operatori dell’occulto. In ogni puntata viene fatto credere che le anime...

Antenna e ripetitori Vodafone a Burano con i carabinieri antisommossa

I residenti dell'isola di Burano avevano, nei giorni scorsi, provato con tutti i metodi civili e democratici ad opporsi all'installazione della nuova antenna 4G:...