1.9 C
Venezia
mercoledì 27 Gennaio 2021

Plastic Tax, si teme per posti di lavoro. Donazzan: “Scenari peggiori del previsto”

Home Crisi Plastic Tax, si teme per posti di lavoro. Donazzan: "Scenari peggiori del previsto"
sponsor

Donna beve troppa acqua: rischia di morire
Plastic Tax. L’assessore Elena Donazzan riunisce tavolo intersettoriale in Veneto: “Si rischia dramma occupazionale. Scenari peggiori del previsto. Governo ancora in tempo per cambiare idea”.

sponsor

“Solo la plastic tax rischia di tramutarsi in un vero e proprio dramma occupazionale che coinvolgerà non meno di 50.000 lavoratori del solo diretto, senza contare l’indotto, e che costerà 5.000 posti in meno nel solo Veneto. Questo balzello va oltre ogni peggior aspettativa per l’impatto negativo sulle imprese, con numeri ancora indefiniti che fanno anche per questo paura, interessando pressoché tutte le imprese, con pesanti ricadute sull’export”.

commercial

Lo ha detto oggi l’Assessore al Lavoro della Regione del Veneto, Elena Donazzan, al termine di due intense ore di lavoro del tavolo intersettoriale sulle prospettive e gli effetti della plastic e sugar tax, riunitosi oggi nella sede di Veneto Lavoro.

Con Donazzan erano presenti associazioni datoriali e sindacati: Confindustria Veneto, Confindustria Vicenza, Verona, Veneto Centro, Unionplast nazionale, Confartigianato Veneto, Cisl.

“Nel corso dell’incontro, aperto alla stampa perché vi sia la massima trasparenza – ha riferito l’assessore – è emerso, ad esempio, che la San Benedetto, presente al Tavolo, ha già bloccato investimenti per 28 milioni di euro, e che i tagli agli investimenti della Coca Cola, che ha il suo maggior stabilimento di imbottigliamento italiano a Verona, arrivano a 42 milioni”.

Tutti i partecipanti hanno posto l’accento sullo spettro della riduzione dei posti di lavoro e sul problema conseguente di un massiccio ricorso alla cassa integrazione, a rischio di mancanza di copertura.

“Ieri in un incontro a Roma con il Ministro del Lavoro – ha rivelato la Donazzan – è emerso che la copertura per l’assegno di ricollocazione per i percettori del reddito di cittadinanza sarebbe garantita solo per il 20% in tutta Italia. A questo dato aggiungiamo il costo di chi perderà il lavoro, e io mi chiedo se sia questo il modo di governare una Nazione”.

Gravi conseguenze sono state paventate anche dal punto di vista del mercato, dal quale le aziende italiane potrebbero trovarsi escluse per l’impossibilità di competere sul piano dei costi.

“Non si dimentichi – ha detto Elena Donazzan – quanto grandi possono essere i rischi di chiusure, cessioni di aziende e delocalizzazioni, perché, appena oltre i confini italiani, i prodotti potrebbero arrivare a costare fino a meno della metà”.
assessore elena donazzan regione veneto

Le parti al Tavolo hanno anche lamentato la mancanza di concertazione, di informazione e tanto meno di trattativa sulla questione, evidenziando come le aziende debbano per forza avere una programmazione con tempi medi o lunghi, mentre l’introduzione della nuova tassazione avrà tempi brevissimi. Tutti hanno anche sottolineato come la plastica sia oggi il primo settore per riciclo, in particolare nel Veneto, che detiene in questo il primato nazionale.

“Economia circolare – ha detto la Donazzan – significa riciclo e aiuto agli investimenti green, cosa che le aziende fanno. Questa tassa invece blocca la ricerca, gli investimenti e le assunzioni e causerà un aumento esponenziale della cassa integrazione”.

“E l’inquinamento – ha ammonito Donazzan – invece che calare, aumenterà, perché una bottiglia di vetro pesa dieci volte più di una in plastica e una in alluminio tre volte in più, con un aumento esponenziale dei volumi e di conseguenza con moltissimi più camion sulla strada e le conseguenti emissioni. Si pensi al confronto tra una bottiglia in plastica riciclabile al 100% e contenitori in carta o legno, che significherebbero un aumento dell’abbattimento di alberi. Questo non è etico, né sostenibile!”.

L’assessore Donazzan ha riferito ai presenti che sarà sua cura portare gli esiti del Tavolo veneto a conoscenza degli Assessori al Lavoro di tutte le Regioni italiane, con l’invito a convocare altri Tavoli intersettoriali regionali, nella speranza che “si riesca a far cambiare idea al Governo, non con la forza degli schieramenti politici, ma con quella del buon senso”.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...
commercial

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...
sponsor

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Coronavirus Venezia, la seconda ondata si sta ritirando

Coronavirus Venezia e provincia, la seconda ondata da segni di regressione. Il primo segno si può interpretare con il tasso di occupazione dei posti letto. I...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Una famiglia distrutta. Tragedie del Covid, tragedie a cui manca un perché

Una famiglia distrutta dal Covid. Sterminati i genitori e il figlio. Una tragedia del Veneziano, della nostra provincia, al punto che ha fatto dire...

Covid: pazienti morti per colpa del medico? Dottore arrestato per improprio uso farmaci

Pazienti morti non per il Covid ma per colpa del medico? Un dottore è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari per questa ipotesi. Va...

Il virus si fa ancora sentire: +14 terapie intensive. Esperto: un altro stop sarebbe meglio

Andamento Covid oggi: il virus si fa ancora sentire. +11.629 casi e 299 i morti in 24 ore. +14 i ricoveri nelle terapie intensive. Gli...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.