lunedì 17 Gennaio 2022
2.6 C
Venezia

Pegasus, spyware israeliano per intercettare telefonini: Macron cambia telefono

Hometelefoni intercettatiPegasus, spyware israeliano per intercettare telefonini: Macron cambia telefono

Pegasus, lo spyware israeliano per intercettare telefonini che non ha risparmiato nessuno, a quanto pare, continua a far parlare di sé. E lo fa in un modo che sottende ad una conferma sulla sua efficacia: Emmanuel Macron ha cambiato telefono.
Il presidente francese Emmanuel Macon ha infatti cambiato apparecchio e numero di telefono in gran fretta in seguito alle rivelazioni secondo cui si sospetta che anche lui rientrasse fra le vittime dello spyware israeliano Pegasus.
Lo riferisce la Bbc.
Non è chiaro tuttavia se il software fosse stato effettivamente installato sul telefono utilizzato dal presidente Macron, ma il suo nome compare nella lista dei 50mila contatti potenziali vittime.
La vicenda ha nelle scorse ore allarmato Parigi al punto sa indurre lo stesso presidente Macron, ieri, a convocare un consiglio di difesa “straordinario dedicato al caso Pegasus e alla questione della sicurezza informatica”.

La vicenda è stata presa con estrema serietà in Francia tanto che proprio il presidente francese Emmanuel Macron ha convocato per giovedì mattina con urgenza un consiglio di difesa “straordinario dedicato al caso Pegasus e alla questione della sicurezza informatica”.
La notizia è stata confermata dal portavoce del governo, Gabriel Attal.
“Il Presidente della Repubblica sta seguendo questo dossier da vicino e prende molto sul serio la questione”, ha detto Attal ai microfoni di France Inter.

Il portavoce ha ricordato che nel Paese proseguono le indagini per capirne di più dopo le rivelazioni secondo cui anche i telefoni di Macron erano tra i potenziali bersagli dello spyware.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. E’ il virus di Dio. E’ benigno. Distrugge solo coloro che puntano a fare gli elevati, in parole povere, la concorrenza.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

La strana storia della bambina di tre anni in giro da sola di notte a Venezia

La bimba, tre anni non ancora compiuti, ha attraversato a piedi, di notte, da sola, una parte di Venezia, città certamente bella e romantica, ma anche piena di insidie per una bimba così piccola a spasso da sola.

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...

Santa Margherita (Venezia) e degrado: i residenti reagiscono

Degrado notturno in Campo santa Margherita: i residenti reagiscono. La pandemia l’aveva rimossa quella sgradevolezza di sapere e vedere un campo vivo, abitato dai residenti, amato per la sua solarità conviviale, trasformarsi nella notte in un deposito di rifiuti, di bottiglie e...

Identificata baby gang che terrorizza Venezia e Mestre. Brugnaro: “Abbiamo 27 nomi”

Il sindaco di Venezia conferma quanto era nei dubbi e nei timori della gente comune: sono tanti e due-tre, verosimilmente i "capi", sono molto, molto pericolosi. "Sappiamo chi sono. Abbiamo 27 nomi. Due o tre sono particolarmente pericolosi. Mi auguro che qualcuno...

Porto off-shore: tempi lunghi e incertezza sulla crocieristica

Le 11 proposte per il concorso di idee del porto Off-shore di Venezia arrivate all’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Settentrionale sono state accolte con ottimismo. C’è chi ha letto in questa nutrita partecipazione un inaspettato interesse per Venezia ma in...

“Alcune malattie non hanno cure dopo 40 anni, il vaccino lo hanno fatto in pochi mesi: è un miracolo”. Lettere

E' convinzione che i miracoli siano spettanza religiosa: falso! Nell'ultimo anno e mezzo è accaduto un miracolo "laico" che ha dell'incredibile. Dopo 40 anni di ricerca, nessun vaccino contro l'HIV; nessun vaccino perpetuo contro la banale influenza; nessun trattamento farmaceutico valido...

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott.ssa è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

Mestre, “prego biglietto”, tunisino fa il finimondo. Pugni e sputi: colpito anche infermiere del Suem. In tasca il foglio di Via

Tunisino violento da in escandescenze per i controlli anche dopo l'arrivo dei poliziotti.

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

Venezia conserva l’ultimo “Mussin”, l’imbarcazione settecentesca che apriva la Regata Storica

Venezia: nascosta in uno squero, al sicuro, coperta da un telo che la protegge dalle intemperie e dal passare del tempo. Sola, con se stessa, memore degli splendori del suo passato e lontana dagli sguardi indiscreti di chi potrebbe restare deluso...

Identificata baby gang che terrorizza Venezia e Mestre. Brugnaro: “Abbiamo 27 nomi”

Il sindaco di Venezia conferma quanto era nei dubbi e nei timori della gente comune: sono tanti e due-tre, verosimilmente i "capi", sono molto, molto pericolosi. "Sappiamo chi sono. Abbiamo 27 nomi. Due o tre sono particolarmente pericolosi. Mi auguro che qualcuno...

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...