7 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Passeggiata di Natale a Olmo, Presepi a Maerne e bancarelle a Mirano

HomeAgenda AppuntamentiPasseggiata di Natale a Olmo, Presepi a Maerne e bancarelle a Mirano
la notizia dopo la pubblicità

Passeggiata di Natale a Olmo, Presepi a Maerne e bancarelle a Mirano

Olmo e Maerne completano il programma prenatalizio di Martellago, iniziato lo scorso 2 dicembre nel capoluogo. A Mirano invece il prosegue il Natale in Piazza con ben tre mercatini in uno: articoli regalo, antiquariato e volontariato. Un fine settimana che si preannuncia intenso e ricco di iniziative quello del Miranese, grazie a Confcommercio del Miranese, amministrazioni comunali e commercianti locali.

A Olmo e Maerne animazioni per grandi e piccini affiancheranno i tradizionali mercatini e le premiazioni del concorso di quest’anno, finalizzato a scoprire il commercio di prossimità del proprio paese attraverso la caccia ai timbri dei vari negozi. In regia, oltre a Comune e Confcommercio del Miranese, ci sono i commercianti di Olmo e di Maerne Viva.

Sabato la festa è Olmo con una giornata di shopping in centro in vista delle feste e divertimento per i più piccoli. Dalle 14 alle 18, passeggiando per il paese, si potrà partecipare e assistere a giochi nelle piazze, bancarelle delle associazioni, esibizioni di musica e ballo, giri a cavallo e in calesse e gli immancabili baby dande, truccabimbi e animazioni. Ci saranno anche degustazioni di prodotti tipici del periodo, con prodotti natalizi e buon caffè e dalle ore 16 spazio alla premiazione del concorso “Giochiamo a fare la spesa sotto casa”, con la consegna dei premi ai bambini che avranno completato la cartolina di Natale raccogliendo timbri nei negozi del paese.

Domenica la magia e l’atmosfera del Natale si sposterà a Maerne, per l’intera giornata, con il mercatino natalizio, prodotti artigianali e di enogastronomia, bancarelle delle associazioni e delle scuole. Ci sarà anche l’animazione del Natale con il Villaggio dei pastori, Babbo Natale, lo scambio delle letterine e dei doni ai bambini, a cura della parrocchia. Aperta anche la Mostra dei presepi della Pro Loco in biblioteca, poi giri a cavallo e in calesse. Alle 9.30 appuntamento con letture ad alta voce sul Natale alla Tana del Bianconiglio, in via Circonvallazione, alle 10.45 esibizione del coro Tuttincanto in piazza IV Novembre e alle 14, in Piazza Ilaria Alpi, laboratorio di parrucchieri e “Natale a 4 zampe”, la mini sfilata riservata agli amici a quattro zampe. Non mancheranno dolci di Natale, animazioni e giochi per bambini, con i personaggi dei cartoni animati. Anche qui, alle 16, appuntamento con la consegna dei premi del concorso delle cartoline di Natale promosso da Confcommercio.

A Mirano l’appuntamento è sempre domenica con Shopping italiano, selezionate bancarelle per gli acquisti di Natale, che si aggiungeranno agli espositori de “Gli oggetti dei nonni”, il mercatino dell’antiquariato e del collezionismo in programma ogni terza domenica del mese e questa domenica anche al mercatino del volontariato, con le associazioni di Mirano. Nel pomeriggio ci sarà anche lo spettacolo di “Salsa natalizia” con la scuola di ballo Alma Salsera, il tutto immerso nello splendido colpo d’occhio della piazza di Mirano, letteralmente trasformata quest’anno con un mercatino permanente di Natale grazie a 15 casette in legno in stile tirolese, musica in filodiffusione, il giardino delle feste e nuove luminarie. Il tutto grazie a Confcommercio, gruppo di lavoro dei commercianti di Mirano, Comune e Associazione Volare.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

C’è chi abusa del nome di Venezia per riempirsi le tasche mentre “schiavi” lavorano per loro. Lettere

Passavo per Campo Santo Stefano attirata dalla bella musica classica sparata a tutto volume. Ho scorto un banchetto addobbato con fiori e circondato da uomini in tuxedo e donne in abiti d'atelier. Dapprima pensai fosse una sorta di celebrazione dell'antistante Istituto...

“Venezia non è più in pericolo??” Decisione Unesco incredibile. Lettere

I TURISTI continuano a soffocare Venezia senza alcuna limitazione, specie quelli pendolari che sbarcano con barche “Gran Turismo” col benestare del sindaco che ad oggi non ha posto in essere alcun limite. Anzi, pare interessato a far “assaltare” la città da...

A Venezia turisti come prima della pandemia “Necessari trasporti adeguati”

"Venezia è ai livelli pre-pandemia di turisti: biglietterie, bus, pontili, vaporetti pieni, i lavoratori devono tornare a condizioni normali"

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...

“Lido: ragazzi ubriachi di notte ovunque. Uno saltava sul tetto di un’auto. Ci si preoccupa solo di far arrivare turisti…”. La lettera

Lido, in una laterale del Lungomare all'altezza della zona A, ore 2.00 del lunedì notte. Ormai col caldo si dorme con le finestre aperte, anzi in realtà non si dorme molto perché dalla strada arrivano voci, urli e schiamazzi, non c'è...

Sciopero Actv a Venezia: la gente “assalta” il motoscafo che fa finecorsa [video]

Qualcuno a bordo già lo sospettava: quel motoscafo era "anonimo", cioè senza cartello di linea. In più, ad ogni fermata precedente (Tre Archi, Madonna dell'Orto, ecc..), il marinaio ripeteva diligentemente "Solo Fondamente Nove", quindi assomigliava in tutto e per tutto ad...

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Non si è vaccinato: sospeso medico di base di Venezia, Castello

Salvatore Di Prisco, medico di base con ambulatorio a Venezia, nel sestiere di Castello, è stato sospeso dalla professione fino al 31 dicembre dal suo Ordine professionale. Il medico, molto preparato, con 34 anni di anzianità, con specializzazioni in otoiatrica e grande...