21.9 C
Venezia
giovedì 23 Settembre 2021

Paolo Zanetti sorride dopo Empoli – Venezia

HomeCalcio VeneziaPaolo Zanetti sorride dopo Empoli - Venezia

Paolo Zanetti, tecnico degli arancioneroverdi, sorride dopo Empoli.
E’ la sua prima gara vinta in Serie A da allenatore esordiente.
Paolo Zanetti, tecnico del Venezia, peraltro è tornato a Empoli, dove ha giocato a inizio carriera.
“Noi dobbiamo passare anche dall’esperienza, anche se sono brutte. E’ andata bene, abbiamo vinto da squadra – ha detto nel post partita -. E’ stato davvero importante. Spero che in settimana il lavoro sarà diverso. Vincere dopo 20 anni in Serie A è bellissimo per ripartire bene”.

Sul match e le scelte tattiche ha spiegato che: “il vantaggio ci ha fatto un po’ abbassare, dovevamo provare a rimanere alti anche se devo dire che la nostra condizione psicologica non era buona. Oggi i cambi sono stati tutti obbligati, ho visto una squadra difendere con i denti il risultato. Ancora non abbiamo fatto nulla, continuiamo con grande umiltà a lavorare”.
Buone sensazioni dal nigeriano Okereke: “Ha delle caratteristiche che può spaccare la partita, come Johnsen lo scorso anno. Ha risposto benissimo, ha fatto un gol importante e di alto livello”.

In casa azzurra Aurelio Andreazzoli fa ‘mea culpa’: “Il Venezia ci ha messo in difficoltà, potevo essere più sveglio io. Abbiamo finito comunque bene la prima parte del secondo tempo, siamo stati anche più produttivi nella ripresa e di questo ne dobbiamo far tesoro. Loro sono stati bravi”.

Sul rendimento così diverso da Torino, vittoria con la Juve, a oggi, Andreazzoli ha detto: “Non credo che abbia influito la vittoria con la Juventus, il calcio è questo. Puoi vincere con la Juventus e poi perdere con il Venezia, non eravamo gli stessi. Sono mancate le idee, la voglia di partecipare. Di solito siamo molto più brillanti e pimpanti. Il Venezia ha interpretato la gara meglio di noi. Arrivavamo sempre molto in ritardo rispetto a quello che volevamo fare e abbiamo pagato qualcosa fisicamente. I numeri dicono sempre la verità, oggi abbiamo avuto più possesso ma non siamo stati produttivi. Quando non lo sei è giusto raccogliere i cocci ed imparare da queste partite per poi rifarci alla prossima”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor