28 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Concerto Capodanno a Jesolo: Orchestra Regionale Filarmonia Veneta al Teatro Vivaldi

HomeUncategorizedConcerto Capodanno a Jesolo: Orchestra Regionale Filarmonia Veneta al Teatro Vivaldi

Secondo appuntamento di “Vivaldi in Musica”, la nuova stagione di concerti al Teatro Vivaldi di Jesolo, inaugurata a Santo Stefano dall’Orchestra e Coro Polifonica Benedetto Marcello. Giovedì 1 gennaio 2015 alle ore 18, protagonista del Concerto di Capodanno sarà l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, diretta dal M° Diego Basso, con Stefania Miotto (soprano) e Francesco Grollo (tenore).

La formazione veneta, reduce dal successo del concerto di Natale in Senato con i tre tenori de “Il Volo”, scoperti dal programma televisivo “Ti lascio una canzone” condotto da Antonella Clerici, celebrerà il nuovo anno con alcune tra le più belle pagine di musica del repertorio made in Italy: dalle colonne sonore dei film cult della cinematografia italiana firmate dai premi Oscar Morricone e Rota, fino a grandi classici di Lucio Dalla (Caruso) e Francesco Sartori (Con te partirò, Il canto della terra, rese note rispettivamente da Andrea Bocelli e Luciano Pavarotti).

Nata nel 1980 con il nome “Orchestra Filarmonia Veneta”, l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta è stata per anni al servizio delle esigenze produttive teatrali del Teatro Comunale di Treviso, del Teatro Sociale di Rovigo e di Operafestival di Bassano del Grappa. È stata lo strumento principale della Bottega – laboratorio internazionale per giovani cantanti e musicisti diretto da Peter Maag.

Nel 1999 si è costituita in associazione autonoma e ha cambiato il nome in “Orchestra Regionale Filarmonia Veneta”. Dal 2001 i professori dell’Orchestra hanno dato vita a ensemble strumentali con organico variabile per la produzione di concerti di musica da camera, dal 2009 sotto la direzione artistica di Sergio Balestracci. Nella sua variegata attività si è esibita nei più importanti teatri e festival di livello internazionale. Ho interpretato recentemente “Il Campiello” al Teatro Sociale di Rovigo e al Teatro Malibran di Venezia, “Il Matrimonio Segreto” di Cimarosa al Comunale di Ferrara, “Un Ballo in Maschera” alla Fortezza del Priamàr di Savona e “La Bohème” di Puccini al Teatro Comunale di Treviso. A ottobre 2013 l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta è stata protagonista del “Verdi Festival” durante il Beijing Music Festival, la principale rassegna musicale asiatica, nell’Auditorium della Città Proibita di Pechino in Cina.

Giovedì 1 gennaio 2015, Teatro Antonio Vivaldi, viale del Bersagliere 10,Jesolo, ore 18, Ingresso unico 5,00 €
Apertura biglietteria ore 16.30: ingresso unico fino a esaurimento posti.

Redazione

[30/12/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.