COMMENTA QUESTO FATTO
 

Chiuse Olimpiadi di Rio, sfuma l'ultima medaglia italiana del Volley

”Interrotto il percorso per la candidatura di Roma alle Olimpiadi 2024. Ho inviato la lettera”, ha dichiarato amaramente ieri pomeriggio il direttore del Coni, Giovanni Malagò. ”Ora candidiamo Milano per la sessione Cio del 2019”.

L’annuncio di Malagò è arrivato nel corso di una conferenza stampa al Foro Italico, spiegando il perchè della lettera inviata. “Il Cio riconosce come interlocutori istituzionali soltanto i comitati olimpici. Chiunque può scrivere al Cio, ma l’unica lettera che conta è quella del presidente del Comitato olimpico.”

Novità in vista però, per Milano. ”Ho deciso di candidarla per ospitare la sessione del Cio del 2019 – e Malagò ha poi aggiunto – Credo che sia il nostro primo passo per riavvicinare l’Italia dopo questa inaccettabile interruzione di Roma 2024.”

Sembra che al presidente del Coni, la decisione del neo sindaco di Roma, Virginia Raggi, non sia ancora andata giù. ”Se avessi incontrato la sindaca Raggi le avrei detto che avrei fatto di tutto per portare le Olimpiadi a Roma, ho provato a parlare anche con Beppe Grillo, anche qui senza riuscirci”, ha sottolineato.

Riproduzione Riservata.

 
Alice Bianco
Alice Bianco, laureata in Tecniche Artistiche e dello spettacolo, si occupa di cronaca, sport e spettacolo. Su "La Voce di Venezia" cura anche opere letterarie, recensioni editoriali, rassegne e nuove uscite. E' editor e copywriting. per contatti: recensionipandora@gmail.com

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here