Numeri Covid in peggioramento: mai così tanti nuovi casi e morti da aprile

ultima modifica: 06/11/2020 ore 06:02

327

Fase 2: cosa succede in Veneto da lunedì

Numeri Covid in peggioramento: alla vigilia dell’applicazione del nuovo Dpcm una notizia squarcia il pomeriggio di oggi, giovedì 5 novembre: mai così tanti nuovi casi e morti da aprile.
Numeri ufficiali del Ministero della Salute, come sempre, subito ripresi e battuti dalle agenzie nazionali più importanti: 34.505 oggi, cioè a dire record nuovi casi e mai così tanti morti da aprile.
I numeri si inseriscono in un quadro di 220mila tamponi. Un numero altissimo che evidenzia, però, anche una cifra di test/positivi al 15,6%.
I 34.505 nuovi casi di Covid individuati nelle ultime 24 ore rappresentato il nuovo record per l’Italia dall’inizio della pandemia.
Quanto invece all’incremento delle vittime, 445 in 24 ore, era dalla fine di aprile che non si registravano numeri


simili.
Complessivamente sono 824.879 i contagiati, comprese vittime e guariti, mentre il totale dei morti ha superato i 40mila ed è di 40.192.
Sono 219.884 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, circa 8mila più di ieri, con un rapporto positivi/tamponi al 15,69%, un punto più di ieri.
I ricoveri nelle rianimazioni crescono parallelamente.
Sono 2.391 oggi i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 99 più di ieri.
Secondo i dati del ministero della Salute sono 472.348 gli attualmente positivi, 29.113 più di ieri.
Di questi 23.256 sono ricoverati nei reparti ordinari (+1.140 più di ieri) e 446.701 in isolamento domiciliare, con un incremento di 27.874 nelle ultime 24 ore.
I dimessi e i guariti, infine, sono complessivamente 312.339, 4.961

più di ieri.
I numeri registrati a livello regionale evidenziano ancora una realtà che si è via via solidificata.
Prima per nuovi contagi è ancora una volta la Lombardia che fa segnare il maggior incremento, con 8.822 casi.
Seguono Campania (+3.888) e Veneto (3.264) al terzo posto per nuovi contagi.
Il Piemonte è quarto con (3.171).
Oltre i duemila casi ci sono invece Lazio (2.735), Toscana (2.273) ed Emilia Romagna (2.180).


(articolo: coronavirus/covid 5 novembre 2020)

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here