lunedì 17 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Non solo tonno, fatti stupire dall’ampia gamma di prodotti Maremì

Homenotizie utiliNon solo tonno, fatti stupire dall'ampia gamma di prodotti Maremì

Ovunque tu sia durante questa estate 2021 c’è un compagno che non ti abbandonerà mai: il tonno in scatola infatti è il principe delle tavole degli italiani.

In estate c’è poca voglia di accendere i fornelli e spesso siamo abituati a consumare i pasti in spiaggia tra un bagno e l’altro o nella pausa di una partita a calcetto, ma se anche la fantasia ti abbandona, con il tonno in scatola ogni soluzione è possibile.

Il tonno in scatola ti permette di risvegliare il cuoco che è in te senza rischi: risolve una cena romantica organizzata all’ultimo momento, mette in tavola ragazzini scatenati di ritorno da una mattinata di tuffi, o accompagna lo sportivo grazie alle qualità nutrizionali che apporta in una dieta equilibrata. Il tonno in scatola è versatile in cucina, ha un sapore gustoso e apporta molte vitamine, è inoltre ricco di omega 3 e adatto a contrastare gli effetti del caldo estivo. Ecco perché in estate aumentano i consumi di tonno. Adatto per un’insalata fresca, nel cous cous, come condimento per il tuo primo piatto o semplicemente accompagnato da un contorno, il tonno in scatola non delude mai.

Maremì, marchio dell’azienda emiliana Airone Seafood, utilizza principalmente la qualità Skipjack, molto apprezzata per la sostenibilità della sua pesca, derivante dall’importante capacità riproduttiva della specie. Lo Skipjack è caratterizzato da carni dal colore rosso chiaro ed è un pesce a basso contenuto di grassi. Il tonno Maremì è lavorato a mano sul luogo di pesca e vanta le certificazioni Dolphin Safe e Friend of the sea.

Per le tue ricette Maremì puoi scegliere tra un’ampia gamma di tonno (al naturale, in olio di oliva o di girasole), ma puoi anche gustare il salmone, lo sgombro e le sardine, oppure optare per le insalate “Le Classiche”, nelle versioni “Piselli e tonno” e “Fagioli e tonno”.

Un consiglio per un primo piatto originale: prova i Tagliolini con Sgombro Maremì, un’idea sfiziosa che metterà a tavola in pochi minuti tutta la tua famiglia e accontenterà anche i palati più sofisticati.

Sgombro Maremì

Puoi provare tutti i prodotti della linea Maremì e inventare nuove ricette ogni giorno. Per trovare Maremì in Veneto, vai nei migliori punti vendita: Mega, Emisfero, Cash And Carry, A&O, Famila, Supermercati Martinelli, Spak Supermercati, Prix, D+ Discount, Galassia

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

Venezia: arriveranno un nuovo Ferry boat e due battelli ibridi

La Giunta Comunale, riunitasi oggi, ha approvato la convenzione tra il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ed il Comune di Venezia avente ad oggetto la “Regolamentazione dei rapporti relativi al finanziamento per incentivare la salvaguardia ambientale e la prevenzione...

“Ma è normale che il marinaio Actv abbandoni una borsa trovata a bordo in un pontile deserto?”. Lettere

Mi piacerebbe capire se il seguente comportamento è normale: fatto avvenuto la sera del 12 dicembre, a bordo del motoscafo linea 4.1 delle ore 20,16 circa, partenza piazzale Roma, direzione Murano. Alla stazione una coppia scende e dimentica una borsa che il marinaio...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Molti lettori si saranno posti il seguente problema: se usufruisco di giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap, devo occuparmi di quest’ultimo in quel periodo a «tempo pieno», solo durante il normale orario di lavoro, oppure posso comunque utilizzare quei giorni anche per riposarmi e dedicarmi ad altre attività? Quali sono gli abusi? Quali sanzioni rischio?

Guide turistiche abusive a Venezia: giusto multarle, ma chi vuole essere in regola che possibilità ha?

In questi giorni sono state sanzionate molte guide turistiche abusive a Venezia, ma vediamo anche l’altra faccia della questione: per chi volesse lavorare in regola, dopo una laurea sudata e successivi studi, da anni ormai non ha alcuna possibilità di abilitarsi. Sono...

Il Comune contesta la cassettina per i libri gratis, Ticozzi: “Da premiare, non sanzionare”

Il Comune di Venezia contesta al bookcrossing l'occupazione di suolo pubblico. Ticozzi: "iniziativa da premiare non da sanzionare".

Mauro da Mantova è morto. L’ospite della trasmissione ‘La Zanzara’ non ce l’ha fatta

Mauro da Mantova è morto ieri a Verona. Era ricoverato dal 10 dicembre, quasi subito era entrato in condizioni critiche e, alla fine, non c'è stato niente da fare. Mauro da Mantova, "ospite-incursore" della trasmissione radiofonica "La Zanzara" è spirato all’ospedale Borgo...

Identificata baby gang che terrorizza Venezia e Mestre. Brugnaro: “Abbiamo 27 nomi”

Il sindaco di Venezia conferma quanto era nei dubbi e nei timori della gente comune: sono tanti e due-tre, verosimilmente i "capi", sono molto, molto pericolosi. "Sappiamo chi sono. Abbiamo 27 nomi. Due o tre sono particolarmente pericolosi. Mi auguro che qualcuno...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...