Niccolò Fabi a Mestre, Teatro Corso, con 'Una somma di piccole cose'
 
 

Reduce dal successo del suo primo tour europeo,Niccolò Fabi torna live nei teatri di tutta Italia con “Una somma di piccole cose” tour. Continua così il viaggio iniziato a maggio 2016 che vede il cantautore romano portare live nei teatri italiani il suo ultimo lavoro discografico, vincitore della TARGA TENCO 2016. 
Intanto è online il video di Evaporare, registrato durante il tour europeo, che ha visto Niccolò Fabi accompagnato sul palco da Alberto Bianco e Filippo Cornaglia.
 
Niccolò Fabi sarà in tour anche in Veneto: venerdì 20 gennaio  (ore 21.15) inaugurerà il programma 2017 del Teatro Corso di Mestre. Un’occasione unica (è una delle pochissime date in regione) per assistere al suo concerto che, come sempre, punterà molto sulla ricerca e la musicalità della parola.
+6
Il live di Niccolò Fabi è uno degli appuntamenti della rassegna Teatro in Corso, il cartellone del Teatro Corso di Mestre, giunto alla quarta edizione, che quest’anno spazia tra musica, comicità d’autore, commedia e trasformismo.

Disponibile in tutti in negozi di dischi, in digital download e in tutte le piattaforme streaming, “Una somma di piccole cose” (Universal Music), può essere definito come il riassunto più efficace ed emblematico delle caratteristiche umane e musicali del cantautore romano e del suo percorso artistico, iniziato ormai venti anni fa e proseguito sempre in maniera personale. Il cantautore romano con questo disco ha scelto, nel momento probabilmente più alto della sua carriera, di abbandonare le regole commerciali e liberare la creatività, desideroso di fornire al pubblico il disco che avrebbe sempre voluto essere in grado di fare.
Scritto, suonato e registrato integralmente da Niccolò Fabi in una casa di campagna, tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016, “Una somma di piccole cose”  è infatti il frutto di una scelta stilistica molto precisa, con un colore di fondo costante e riconoscibile che accompagna tutte e 9 le tracce dell’album.
 
Cantautore, produttore e polistrumentista Niccolò Fabi ha alle spalle 9 progetti discografici, 1 raccolta e numerose e importanti collaborazioni artistiche, la più recente quella con i compagni e amici Max Gazzè e Daniele Silvestri. Negli anni ha inoltre continuato a lavorare sul rapporto tra parole e musica sia in termini performativi con appuntamenti all’interno di rassegne culturali che in chiave formativa, è attualmente docente all’interno della scuola Officina delle arti Pierpaolo Pasolini. Impegnato nel sociale, il cantautore continua attivamente la collaborazione con l’ONG Medici con l’Africa – Cuamm e recentemente ha scritto insieme al geologo Mario Tozzi lo spettacolo “Musica Sostenibile”, indirizzato alla comprensione e alla divulgazione di tematiche ambientali, spesso dimenticate.  

Prossimi appuntamenti della stagione di Teatro in Corso: giovedì 26 gennaio (ore 21): Marta e Gianluca in “Strapazzami di coccole”; sabato 28 gennaio (ore 21.00) Paolo Migone in “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere”; sabato 4 febbraio (ore 21.00) Arturo Brachetti in “Solo”.

ASSOCIAZIONE LA VOCE DI VENEZIA 5X1000

TEATRO IN CORSO è un progetto Dal Vivo S.r.l.; comunicazione MabaComunica.

Niccolò Fabi
Niccolò Fabi ha pubblicato 9 album tra il 1997 e il 2016. Muove i suoi primi passi all’interno del fervido ambiente musicale di inizio Novanta, la popolarità arriva nel 1997 con la vittoria del Premio della Cristica al Festival di Sanremo. Seguono 9 album che segnano il percorso artistico di Niccolò Fabi, artista che si è sempre contraddistinto per una particolare attenzione nei confronti della parola e della sua musicalità. Oltre ad essere cantautore è anche autore per altri artisti, tra cui Laura Pausini. Ha collaborato alla scrittura di alcune colonne sonore, tra cui “Come dio comanda” di Gabriele Salvatores e “Pulce non c`è” di Giuseppe Bonito. Un disco di inediti scritto a 6 mani con Daniele Silvestri e Max Gazzè, Il padrone della festa, anticipa un tour che ha toccato le più importanti capitali europee e i più grandi palazzetti dello sport italiani, raccogliendo tutti sold out. Il 2015 inizia con un lungo viaggio musicale in solitaria tra le realtà culturali italiane più interessanti e impegnate nel sostentamento della musica giovane. Un viaggio che gli ha permesso di incontrare nuovamente i volti di chi da sempre lo segue. Il 22 maggio 2015 ha calcato il prestigioso palco dell`Arena di Verona con Daniele e Max e il 30 luglio ha chiuso questo viaggio insieme sul palco di Rock in Roma, davanti a più di 20.000 persone. L`estate 2015 ha visto Niccolò partecipare a rassegne culturali, sia musicali che letterarie da solo o accompagnato dal GnuQuartet. Tra novembre 2015 e febbraio 2016 nasce Una somma di piccole cose, disco registrato, prodotto è suonato esclusivamente da Niccolò in una casa di campagna a Campagnano di Roma. Pubblicato il 22 aprile (anticipato dai primi 3 brani rilasciati a sorpresa) ha ottenuto il primo posto nella classifica generale FIMI. Per la prima volta Niccolò raggiunge la vetta della classifica. È iniziato il 18 maggio 2016 da Assisi il tour di presentazione che ha raccolto tutti sold out nei più bei teatri d`Italia ed è continuato a luglio 2016 nei più importanti anfiteatri e in bellissime piazze storiche. Il tour continua a gennaio 2017 nei teatri. 

 
BIGLIETTI NICCOLÒ FABI:
PLATEA € 35,00 +  € 5,00 d.p.
1 GALLERIA € 30,00 + € 4,50 d.p.
2 GALLERIA € 25,00 + € 4,00 d.p.
 
PREVENDITE:
MESTRE – Good Music Via Brenta Vecchia, 23 – tel. 041 940947
MESTRE – Hellovenezia Piazzale Cialdini – tel. 041 2424
MESTRE – Auchan (1 piano) Via Don Tosatto – tel. 041 5074300
MESTRE – Mediaworld Via G. Bella – tel. 041 5026111
VENEZIA – Hellovenezia Piazzale Roma – tel. 041 2722249
PADOVA – Coin Ticketstore Via Altinate, 16/8 – tel. 049 8364084
TREVISO – Mezzoforte Via G. Pascoli, 11 – tel. 0422 540365
LIDO DI VENEZIA – Hellovenezia approdo Actv Lido Santa Maria Elisabetta
SOTTOMARINA – Hellovenezia Via Padova, 22 – tel. 041 2424
 
Online su www.vivaticket.it
 
 
PER INFORMAZIONI
Tel. 041.5369810 – 348.0613992

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here