5.7 C
Venezia
giovedì 09 Dicembre 2021

Nave Costa Victoria a Civitavecchia. Sindaco: circondate la nave, non voglio vedere turisti coi trolley

HomeCoronavirusNave Costa Victoria a Civitavecchia. Sindaco: circondate la nave, non voglio vedere turisti coi trolley
la notizia dopo la pubblicità

nave-costa-victoria-civitavecchia-sindaco-contro-turisti

Costa Victoria, la grande nave da crociera che giorni fa ha sbarcato a Creta una passeggera positiva al coronavirus, alla fine ha attraccato al porto di Civitavecchia, in provincia di Roma.

Il sindaco leghista Ernesto Tedesco, nonostante le proteste con la ministra Paola De Micheli, non è riuscito a impedire l’attracco nella sua città. E allora, non potendo agire sul mare, ha agito sulla ‘sua’ terraferma: ha fatto isolare il porto dai vigili urbani.
“Per la città non devono girare turisti con le valigie o creare affollamenti” ha spiegato il primo cittadino.

La Costa Victoria, ‘respinta’ già da Venezia e Trieste, era entrata ieri nel Tirreno alla ricerca di un molo dove far sbarcare, in sicurezza come prevede un decreto del governo, i suoi circa 1400 passeggeri. La nave era partita da Dubai lo scorso 7 marzo, poi la compagnia ha sospeso tutte le crociere.
(categoria “virus cinese”)

(categoria “costa crociere a venezia nei giorni del coronavirus”)
Mercoledì ha gettato l’ancora a Civitavecchia. “Domani si procederà con le operazioni di sbarco – aveva detto Tedesco – che consentiranno ai passeggeri di salire su pullman che poi, da sotto bordo, li porteranno nei luoghi di destinazione”. Ma in serata dal Comune filtra la notizia che le autorità sanitarie non hanno rilasciato la ‘libera pratica’, cioè il ‘permesso’ a scendere dall’imbarcazione. Lo sbarco quindi potrebbe slittare, in attesa di aggiornamenti da bordo.

Intanto il porto è stato chiuso, almeno via terra. Via mare però le imbarcazioni continuano ad arrivare dalla Spagna: è la linea Grimaldi che collega il Lazio a Barcellona, e oggi rientreranno 76 italiani. Ma anche questa rotta dovrà essere sospesa: “L’ho chiesto al ministro – riferisce il sindaco – e so che il comandante del porto le ha scritto. Non capisco perché non organizzino dei voli charter”.

Forse oggi se ne saprà di più. La città, spiegava ieri il sindaco, è in emergenza sanitaria, dovrebbero arrivare solo merci e generi alimentari e invece c’è la possibilità che tra due giorni attracchi un’altra nave da crociera, questa volta la Costa Diadema.

Civitavecchia però non è l’unico porto del Tirreno che ha a che fare con navi che potrebbero essere a rischio. Dalla scorsa settimana è in banchina a Savona la Costa Luminosa: il bilancio dei ricoverati scesi da questa nave è salito a 10 mercoledì, quando un membro dell’equipaggio è stato trasportato in ospedale.

Domani da Malpensa partiranno con alcuni charter 435 membri dell’equipaggio. Resteranno a bordo circa 180 persone. Odissea finita per la ‘Luminosa’? Sembra di no: “Conclusa l’operazione di domani – ha detto il governatore della Liguria Giovanni Toti – dobbiamo suddividere le persone su altre regioni. La Liguria sta affrontando 200 nuovi contagi al giorno: bastano poche persone per far vacillare un delicatissimo equilibrio”.

C’è infine un’altra nave Costa in difficoltà: si tratta della ‘Magica’, al momento nel Mar dei Caraibi. La scorsa settimana sono sbarcati tutti i passeggeri, ma ci sono 88 membri dell’equipaggio con la febbre in isolamento: la madre di uno dei marittimi ha scritto un appello al ministro degli Esteri Luigi Di Maio perché intervenga per riportare a casa gli italiani a bordo.

E oggi due navi da crociera provenienti dall’Antartide hanno richiesto aiuto umanitario al Brasile per poter attraccare e trasportare i loro passeggeri nelle nazioni di origine.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

Lettera ai veneziani: Non vedete lo scempio in cui state riducendo la vostra città?

Accludo una fotografia emblematica del disastro che state combinando nella vostra città (Venezia, ndr). A un primo esame si potrebbe pensare che si tratta della foto di qualche bazar in Medio Oriente o un mercatino in centro America o Africa, invece corrisponde...

Sciopero Comparto Sanità il 30 contro ‘Obbligo Vaccinale’ e ‘Green Pass’

Sciopero dei lavoratori della sanità (pubblico e privato) proclamato da Fed. Autonoma Italiana Lavoratori Sanità (FAILS) e Cobas Nordest.

Venditori abusivi e forze di polizia, il dibattito dei nostri lettori

Questo articolo qui sotto ha avuto la capacità di aprire un acceso dibattito tra alcuni nostri lettori in merito alla questione dei venditori ambulanti abusivi a Venezia. Tutte le posizioni sono rispettabili e dettate da valutazioni personali di logica e di coscienza...

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

“Venezia non è più in pericolo??” Decisione Unesco incredibile. Lettere

I TURISTI continuano a soffocare Venezia senza alcuna limitazione, specie quelli pendolari che sbarcano con barche “Gran Turismo” col benestare del sindaco che ad oggi non ha posto in essere alcun limite. Anzi, pare interessato a far “assaltare” la città da...

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott. Dina Sandon è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

Deve andare a lavorare, entra in pontile dall’uscita causa turisti: pontoniera la fa multare

Una brutta multa e un brutto gesto. Una multa salata ad inizio settimana, come buongiorno. E la rabbia per una multa di 67 euro per essere entrata dalla parte dell’uscita del pontile della linea 1 sul piazzale di Santa Lucia. E’ vero,...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...