Napoli esultazione euforica, eliminato Inter da Coppa Italia

ultimo aggiornamento: 05/02/2015 ore 07:18

94

Napoli esultazione euforica, eliminato Inter

Il Napoli stava accompagnando l’Inter ai supplementari, ma fingeva. Mancavano solo 65 secondi. Invece, improvvisamente, uno svarione di Ranocchia fa segnare a Gonzalo Higuain il vantaggio e spinge la squadra di Benitez alle semifinali contro la Lazio.

L’Inter, occorre dirlo, era la miglior versione nerazzurra vista nell’ultimo mese. Meritava senz’altro di giocarsi i supplementari alla pari, e soprattutto non meritava di perdere.
Mancini ha mantenuto la parola, cioè si è visto davvero che sta costruendo una squadra vera e qualcosa destinato a durare nel tempo.


L’Inter però, purtroppo per lui, non ha la testa per durare fino al fischio finale e, dopo già la sconfitta con il Torino, va a buttare via quanto di buono fatto negli ultimi secondi. E’ anche vero che ai suoi avversari va tutto bene, contemporaneamente (quante volte vanno dentro i gol del Sassuolo di domenica, entrambi sul “7” interno all’incrocio dei pali?).

Mancini è passato in corsa al 4-1-4-1 proprio per non perdere con un gol beffa, magari in contropiede, pur confermando la volontà di fare gioco con uomini molto tecnici: rilanciato Hernanes, esordio dall’inizio per Puscas e Brozovic, più Santon e Nagatomo terzini di spinta.

E’ del Napoli la prima palla-gol con Higuain, poi però i nerazzurri hanno cominciato a prendere il campo e il pallino del gioco: Icardi (14’) ha colpito il palo. Poi il Napoli ha alzato il ritmo, così da costruire altre tre nitide occasioni: Carrizo è stato bravissimo su Hamsik lanciatissimo e Higuain, che ha avuto un’altra opportunità, così come Koulibaly, che ha calciato alto dentro l’area piccola.


Il Napoli del secondo tempo ha cercato di più di controllare la partita e questo ha permesso all’Inter di impossessarsi della partita. Hernanes ci prova ma Strinic salva in angolo. Guarin ci ha provato da fuori in recupero ma sfiora solo la traversa.
E proprio quando tutto e tutti si preparavano ai supplementari, è arrivato l’erroraccio di Ranocchia, scivolato sulla rimessa laterale di Ghoulam: palla a Higuain che non può sbagliare davanti a Carrizo.

Gol. 1-0 per il Napoli.
Vittoria. Napoli va avanti in Coppa Italia.
Mancini disperato davanti alla panchina, ma non è proprio colpa sua.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here