2.8 C
Venezia
lunedì 18 Gennaio 2021

Musolino approva il bilancio del Porto e replica agli attacchi subiti allo sciopero

Home Porto Musolino approva il bilancio del Porto e replica agli attacchi subiti allo sciopero
sponsor

sponsor

Il commissario straordinario del porto Pino Musolino ha approvato il bilancio dello scalo marittimo veneziano giovedì, dopo che a giugno scorso era stato bocciato dai componenti del comitato di gestione Fabrizio Giri e Maria Rosa Campitelli di Città metropolitana e Regione del Veneto. Il via libera al rendiconto è stato dato da Musolino stesso a seguito dell’emanazione da parte del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del decreto 434 del 2 ottobre 2020, con l’attribuzione dei poteri al commissario fino al ripristino degli organi di vertice del porto (Autorità di sistema portuale).

commercial

Alla bocciatura erano seguite delle ispezioni sull’operato del presidente dal parte del  ministero delle Infrastrutture e Trasporti, guidato da Paola De Micheli, e un parere di regolarità. Ma l’approvazione dai rappresentanti non è stata data ugualmente in virtù delle loro assenza alle successive convocazioni del comitato. Oggi, 8 ottobre, la situazione si è sbloccata. Con il bilancio approvato Musolino può attingere alle risorse che servono al porto e anche procedere con l’escavo del canale Malamocco-Marghera a meno 12 metri di profondità, la quota del piano regolatore portuale, nel tratto compreso fra il bacino di evoluzione 3 e San Leonardo.

Un intervento che, unito al recente accordo raggiunto con provveditorato per il conferimento di oltre 500.000 metri cubi di fanghi alle Tresse, consentirà di risolvere i problemi di accessibilità nautica ai porti di Venezia e Chioggia. L’approvazione avviene all’indomani dello sciopero dei portuali e dei sindacati, che ha visto una parte dei manifestanti schierata contro l’ex presidente Pino Musolino, che nel frattempo si è ricandidato alla presidenza del porto di Venezia, vista l’imminente scadenza dell’incarico. È chiara la necessità di uscire dal commissariamento in una fase tanto delicata come quella crisi pandemica, della riduzione pesante dell’attività del porto e dei traffici, dell’assenza della crocieristica e dell’entrata in funzione del Mose con la ripresa delle acque alte autunnali.

Musolino ha commentato gli attacchi diretti al suo operato, dicendo: «condivido le preoccupazioni espresse da tutta la Comunità portuale e quindi anche dalle rappresentanze sindacali». Il porto, ha commentato il commissario Musolino, «ha agito per porre rimedio a criticità strutturali del sistema che si trascinano da anni». Per quanto riguarda il conferimento dei materiali di escavo sono stati individuati, in accordo con il provveditorato alle opere pubbliche, dei siti di stoccaggio «mettendo a bilancio oltre 25 milioni di euro (cui si sono aggiunti il 7 agosto 2020 altri 26 milioni di euro finanziati dal ministero) per il dragaggio dei canali e per rendere utilizzabile il “Molo Sali” come sito di conferimento».

Per quanto concerne l’individuazione di soluzioni transitorie e definitive sugli approdi delle navi da crociera, scrive Musolino, «nel novembre 2017 (in accordo con il Comune di Venezia e la Regione del Veneto) l’Ente ha formulato e sottoposto al Comitatone idee progettuali che il ministero nel corso del 2018 ha chiesto di integrare con ipotesi di approdi diffusi: attività eseguita dal porto. È chiaro che il commissariamento dell’Ente, provocato da scelte incomprensibili, rende l’azione dell’istituzione portuale molto più difficile».

I sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil hanno incontrato oggi il commissario per il Mose Elisabetta Spitz per discutere degli stipendi e del futuro occupazionale dei 261 addetti delle società collegate al sistema contro l’acqua alta: Consorzio Venezia Nuova (Cvn), Thetis e Comar. Spitz avrebbe garantito alle sigle la copertura economica sia per portare a conclusione il Mose, sia per costituire l’Autorità per la laguna in base alle disposizioni del decreto Agosto, sia per pagare gli stipendi degli operatori. Riguardo alle tempistiche per la realizzazione dell’Autorità e della società in house ad essa collegata, secondo quanto riportato dai sindacati si sarebbe parlato del completamento delle fasi preliminari per la prossima primavera, per poi andare a concorso per l’attribuzione dei ruoli ad autunno 2021.

Antonella Gasparini

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

Covid, ultime notizie e aggiornamentiVaccino obbligatorioConcorso Letterario

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...
sponsor

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri,...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

Baby Gang in tram, Sambo: “Dov’è finito il piano educativo?”. Lettere

Baby Gang in tram. (Riceviamo e pubblichiamo). Ieri è andato in scena l'ennesimo episodio di violenza ad opera di adolescenti. Gli adulti, in particolare quegli adulti che...

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
commercial

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Emilio Deboschi – allunno dea terza ellementarre. Tema: I miei cari parenti.

(Riceviamo e pubblichiamo). Emilio Deboschi – allunno dea terza ellementarre. Tema: I miei cari parenti. ...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.