0.9 C
Venezia
martedì 26 Gennaio 2021

Murano, signora “cacciata” da supermercato per i buoni: si muovono Comune e direzione della catena

Home Murano Murano, signora "cacciata" da supermercato per i buoni: si muovono Comune e direzione della catena
sponsor

sponsor

Signora “cacciata” dal supermercato di Murano per aver cercato di pagare con i buoni del Comune emessi per l’emergenza covid-19: si muovono le istituzioni e la direzione nazionale della catena del supermercato.

commercial

La notizia pubblicata oggi da La Voce di Venezia “Murano, cacciata dal supermercato per i buoni del Comune. Direttrice: io non faccio la carità” ha avuto un seguito, anzi più di uno.

La signora, M.R., ha spiegato di aver dovuto posare di nuovo sugli scaffali tutti i prodotti: “Sono stata cacciata e trattata in malo modo dalla direttrice dicendo che lei non accetta buoni perché non ha tempo e voglia di informarsi. Mi ha fatto posare la spesa tra offese e mali modi, mi ha mandato via e io sono dovuta tornare a casa senza la spesa per la mia famiglia. Abbiamo persino una registrazione audio la direttrice ci ha addirittura detto che lei non fa l’elemosina con sti buoni siccome non sa quando il Comune renderà i soldi”.

Sarebbe stato però accertato che il supermercato in questione è convenzionato con il Comune di Venezia per l’accettazione dei buoni per l’emergenza coronavirus, quindi non avrebbe dovuto rifiutarli.

La veneziana ha spiegato al nostro giornale di esser tornata a casa in lacrime, e senza spesa per la sua famiglia. Il compagno, informato dei fatti, è andato subito al supermercato per chiedere maggiori dettagli alla direttrice, ma si sarebbe sentito rispondere ancora una volta “picche”, e sempre in malo modo.

Una persona che usufruisce dei buoni spesa forniti dal Comune lo fa perché si trova in difficoltà economiche in questo periodo di emergenza sanitaria, e per molte persone vi è già comunque una sorta di imbarazzo da affrontare nel presentare i voucher alla cassa. Sentirsi poi rifiutare i buoni spesa è molto brutto, ma sentirsi addirittura trattare in un modo da mortificare è veramente umiliante. Per questo motivo la donna è tornata a casa tra le lacrime, provando un senso di vergogna per quello che però era un suo diritto. E ci ha scritto.

Dopo aver appreso la notizia dal nostro giornale, si è mosso il Comune di Venezia e la catena di cui fa parte il supermercato a livello nazionale tanto che domani, lunedì 20 aprile, avvierà una verifica sulla vicenda. La veneziana si è detta disponibile a raccontare tutto l’accaduto all’amministrazione comunale e di averne anche prove.

Sulla questione è subito intervenuto l’assessore alla Coesione Sociale del Comune di Venezia, Simone Venturini (nel tondo): simone venturini box“Appresa la notizia, abbiamo subito avviato tutte le verifiche. Qualora la dinamica dell’episodio dovesse essere confermata ci troveremmo davanti ad un fatto inaccettabile ed ingiustificabile”.

“Stiamo contattando la persona che ha denunciato l’accaduto – spiega l’assessore – per comprendere tutti i dettagli e per metterci a sua disposizione per superare questa criticità”.

“L’iniziativa “Buoni Spesa” ha visto coinvolte migliaia e migliaia di famiglie – prosegue Venturini – e tantissimi supermercati, commercianti e negozi di vicinato, molti dei quali hanno voluto anche offrire particolari forme di promozione e sconto aggiuntivo. Fino ad adesso, infatti, con i 3200 buoni assegnati non avevamo riscontrato alcun problema. A tutti quei commercianti ed aziende, che da tanti giorni collaborano con il Comune per questa iniziativa, arrivi il nostro più sentito ringraziamento”.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...
commercial

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...
sponsor

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Coronavirus Venezia, la seconda ondata si sta ritirando

Coronavirus Venezia e provincia, la seconda ondata da segni di regressione. Il primo segno si può interpretare con il tasso di occupazione dei posti letto. I...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...
commercial

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Una famiglia distrutta. Tragedie del Covid, tragedie a cui manca un perché

Una famiglia distrutta dal Covid. Sterminati i genitori e il figlio. Una tragedia del Veneziano, della nostra provincia, al punto che ha fatto dire...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Il virus si fa ancora sentire: +14 terapie intensive. Esperto: un altro stop sarebbe meglio

Andamento Covid oggi: il virus si fa ancora sentire. +11.629 casi e 299 i morti in 24 ore. +14 i ricoveri nelle terapie intensive. Gli...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.