COMMENTA QUESTO FATTO
 

Molotov sui binari a Spinea

Bottiglia sospetta, all’apparenza una molotov a Spinea rinvenuta casualmente

Una bottiglia sospetta, all’apparenza una molotov è stata trovata a Fornase di Spinea (Venezia).
L’ordigno potenzialmente incendiario consiste in una bottiglia molotov trovata in un pozzetto dei cavi elettrici della linea ferroviaria dell’Alta Velocità – e non in un binario parallelo, come si era appreso in un primo tempo – a Fornase di Spinea sulla linea Venezia-Padova.
Un ordigno che potrebbe essere ricondotto ad altri simili trovati inesplosi a Roma e Firenze questo mese, e a quelli sempre nel capoluogo toscano, oltre che Bologna e Milano lo scorso dicembre.

Il ritrovamento si deve ad alcuni operai che hanno visto la bottiglia contenente liquido e con uno stoppino terminale. Gli operai, preoccupati, hanno informato la Polizia Ferroviaria.

Sul posto in breve tempo è arrivata la Digos e gli artificieri della questura di Venezia.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here