Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
8.3C
Venezia
giovedì 04 Marzo 2021
HomeCavallino Treporti JesoloRagazze minorenni fanno il pieno di birra e lanciano bottiglie

Ragazze minorenni fanno il pieno di birra e lanciano bottiglie

Minori fanno il pieno di birra e lanciano bottiglie: multa di 250 € alle famiglie

I loro genitori riceveranno una sanzione di 250 euro ciascuno per violazione del divieto per i minori di 16 anni di bere alcolici. Questo perché sorprese a bere sotto il Ponte della Vittoria, nonostante fossero stati avvertite da una pattuglia della Polizia Locale dei rischi che correvano. È quanto avvenuto a tre ragazze sabato pomeriggio.

Alle 16.50, infatti, una pattuglia della Polizia Locale in transito lungo via Lungopiave Inferiore notava un gruppo di circa una ventina di ragazzi, tra i 15 e i 24 anni, tutti italiani, nei pressi della rampa del Piave.

I ragazzi spiegavano che stavano festeggiando un compleanno e si erano posti sotto il ponte in quanto pioveva. Con loro un carrello da supermercato contenente una trentina di bottiglie di birra. Al momento del passaggio della pattuglia solo alcuni maggiorenni stavano bevendo alcolici.

I vigili, quindi, si limitavano a invitare i minori a non bere e a comportarsi in maniera sicura. «Sono stata informata telefonicamente di quanto avvenuto e, coerentemente con gli intendimenti dell’amministrazione di reprimere il fenomeno dell’uso di alcolici da parte dei minori – spiega la comandante Danila Sellan – ho disposto un servizio in borghese per controllare il rispetto dei divieti».

Una pattuglia di vigili tornava in borghese verso le 17,20 notando una serie di atteggiamenti poco sicuri tra cui, soprattutto, alcuni lanci di bottiglie vuote nel fiume o contro i piloni del ponte. Inoltre sorprendeva tre ragazze di età inferiore a 16 anni, precedentemente identificate, che stavano bevendo. Quindi scattavano le multe. A chi aveva lanciato le bottiglie veniva contestato l’abbandono di rifiuti, con sanzioni da 100 euro. Per le ragazze, o meglio per i loro genitori di San Donà, la sanzione da pagare sarà di 250 euro.

Nei mesi scorsi vari locali erano stati sanzionati con multe dai 250 ai 1000 euro per aver servito alcolici a minori. «I rischi dell’assunzione di alcolici da parte di minori sono troppo gravi da poter essere sottovalutati – commenta il sindaco Andrea Cereser – Gli esercizi pubblici hanno mostrato sensibilità su questo tema, prestando generalmente attenzione a chi servono da bere. Sono certo che la collaborazione anche dei genitori è la priorità per reprimere questo pericoloso fenomeno».

26/04/2016

(cod minobi)

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...