4.4 C
Venezia
martedì 30 Novembre 2021

Micol Rossi, veneziana, Angelo del Carnevale 2019, in campo per la solidarietà

HomeLe belle notizieMicol Rossi, veneziana, Angelo del Carnevale 2019, in campo per la solidarietà
la notizia dopo la pubblicità

L'Angelo Guerriero del Carnevale di Venezia 2019, Micol Rossi, veneziana, ha deciso di mettersi in gioco e di far quel passo in più.

Da paziente assidua di reparti specializzati in malattie croniche intestinali a Presidente di una nuova giovane e promettente realtà nel mondo delle associazioni odv: Guerrieri Invisibili che si pone come obiettivi, la sensibilizzazione per le malattie croniche invisibili, la richiesta di maggiori tutele giuridiche soprattutto in campo lavorativo e il miglioramento della relazione medico paziente.

La scintilla del progetto nasce per caso, all’esito dell’ennesima giornata NO: affetta da Morbo di Crohn molto aggressivo sin da bambina si è sottoposta a plurimi interventi chirurgici, fino a rischiare la vita. Tutta questa sofferenza dall’esterno non traspare affatto: 29 anni, capelli lunghi e biondi, bel sorriso, non incarna lo stereotipo di “persona malata”.

Micol Rossi, seguitissima sui social network, lancia un appello dai suoi profili e fonda un gruppo telegram “facciamoci sentire”: tutti i malati cronici con patologie invalidanti ma invisibili devono avere tutele giuridiche, soprattutto nel mondo del lavoro.

“Come facciamo a vivere senza un lavoro?”

È questa la prima domanda posta nel primo video spot divulgato il 28 settembre 2021 a mezzo social e che vuol essere un grido verso i politici e verso la società che ci vuole sempre di corsa, sempre sul pezzo, in una realtà che non riconosce meritevoli di protezione persone apparentemente sane ma che soffrono di patologie invisibili.

“Se non si vede non significa che non c’è” è un monito verso i colleghi di lavoro, i responsabili delle risorse umane, gli imprenditori, i medici delle Commissioni Mediche per la valutazione dell’invalidità civile, il personale sanitario addetto all’assistenza e l’Opinione Pubblica in generale.

Guerrieri Invisibili dopo un mese dalla prima pubblicazione e dopo svariati articoli su testate locali, forte di adesioni e supporto raccolti sui social, diventa finalmente associazione odv e cerca altri guerrieri pronti a unire le loro forze per far sentire la propria voce e per riappropriarsi di quella dignità calpestata da troppo tempo.

Si parte con sprint a Forte Marghera il 07 novembre 2021: alcuni Guerrieri diventano modelli per un giorno, aderendo a uno shooting estremamente comunicativo, finalizzato alla sensibilizzazione. Si ringrazia per la proficua collaborazione:
1. Presidente della Fondazione Forte Marghera, Stefano Mondini
2. Presidente del consiglio comunale Linda Damiano
3. Fotografa Giada Eleonora De Pra
4. Parrucchiere e truccatrici Beatrice Drigo, Sabrina Simioni, Cristina Bufacchi e Jessica De Lazzari

Come aderire all’associazione?

Basta cercare su instagram, facebook, youtube GUERRIERI INVISIBILI e inviare una richiesta, sarete subito ricontattati.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.

“Venezia va rispettata, chiediamo ai veneziani il permesso per vederla”. Lettere

"Venezia va rispettata così come i veneziani...". Il senso di chiedere "permesso" segno implicito di rispetto quando si va in casa d'altri

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...

Morte improvvisa dopo vaccino, esposto in Procura a Mira

Alessandro Cavarretta, 51 anni, mercoledì scorso si sottopone al vaccino, dopo due giorni la morte improvvisa lasciando tutti nell'angoscia e con una domanda pendente: perché? Il certificato di decesso parla di arresto cardiocircolatorio ma essa non chiarisce come diagnosi di morte, è...

Automobilista litiga con ciclisti, fa inversione e li mette sotto come birilli

Litigio tra un gruppo di ciclisti ed un automobilista che li stava superando. L'automobilista fa inversione di marcia con l'automobile, punta dritto gli uomini in bici e li colpisce come birilli. Ne mette sotto due prima di fuggire. Uno degli uomini è...

Actv, dipendenti, utenti, sindacato: chi ha ragione?

Filt Cgil giudica severamente il sistema dei trasporti, fino a definirlo indecente e vergognoso, l'azienda accusa il sindacato di spacciare fake news...

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

Due Coca-Cola (per fare pipì) a Venezia? 8 euro (al banco). Lettere

Gentile cronista, premetto che sono di Treviso, non sono di provenienza "locale" e forse questo conta ancora nella vostra città. Lunedì 25 ottobre, mi trovavo con mia figlia, in gita a Venezia con altre famiglie e compagne di mia figlia. Visitando la vostra magica...

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

“Venezia va rispettata, chiediamo ai veneziani il permesso per vederla”. Lettere

"Venezia va rispettata così come i veneziani...". Il senso di chiedere "permesso" segno implicito di rispetto quando si va in casa d'altri

Actv, dipendenti, utenti, sindacato: chi ha ragione?

Filt Cgil giudica severamente il sistema dei trasporti, fino a definirlo indecente e vergognoso, l'azienda accusa il sindacato di spacciare fake news...