-1.5 C
Venezia
martedì 19 Gennaio 2021

Mi piace di cuore 2020: il contest premia i vincitori di San Donà e Bardolino

Home Sport Mi piace di cuore 2020: il contest premia i vincitori di San Donà e Bardolino
sponsor

Sono di San Donà di Piave e Bardolino, in provincia di Verona, i vincitori del contest solidale “Mi piace di cuore”, arrivato alla settima edizione.
L’iniziativa solidale di Ascotrade ha messo in campo, quest’anno, diecimila euro per sostenere lo sport paralimpico veneto.
L’acqua è il filo conduttore dell’edizione 2020: ad aggiudicarsi i premi sono state la società veronese Canottieri Bardolino e la onlus Alba Chiara di San Donà di Piave, in provincia di Venezia.
La prima ha trionfato presentando un progetto per l’acquisto di un’imbarcazione specifica anti rovesciamento, che consentirà alle persone con disabilità di avvicinarsi al canottaggio. La seconda, una società di nuoto, vuole avvicinare gli atleti al mondo della vela organizzando quattro giornate di formazione e per questo intende acquistare attrezzature mirate da far usare agli atleti sia per stare in acqua sia per il loro potenziamento muscolare. A spingere i ragazzi non ci saranno solo il vento e le correnti, ma anche e soprattutto un’onda solidale.
La gara si è animata nelle scorse settimane con una sfida all’ultimo like sulla pagina Facebook @MiPiaceDiCuore, dove sono stati presentati i concorrenti. Nel complesso sono stati proposti 17 progetti e in palio c’erano 10mila euro (cinquemila euro a testa per i due vincitori) messa a disposizione dall’azienda trevigiana di fornitura di gas ed energia elettrica Ascotrade, promotrice del concorso assieme ai comitati regionali di CONI e CIP (Comitato Italiano Paralimpico).

sponsor

C’è chi ha puntato sull’abbattimento di barriere architettoniche e chi sull’acquisto di attrezzatura specifica, tutti in ogni caso con un doppio obiettivo: coinvolgere nuovi atleti e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza dello sport paralimpico.
Le votazioni, valide fino al 25 novembre, hanno visto primeggiare le realtà di Bardolino e San Donà di Piave, che hanno collezionato oltre 1.300 like ciascuna su Facebook e raccolto i punteggi più alti espressi dalla commissione tecnica.
Le società sportive paralimpiche venete in concorso quest’anno hanno ricevuto complessivamente 5.747 “Mi piace”, un numero che testimonia come l’iniziativa abbia colto nel segno. La prima edizione era stata organizzata nel 2013: in questi sette anni sono state premiate complessivamente ventidue società, a cui si aggiungono i quattro atleti vincitori dell’edizione speciale “Rio anch’io”. Ad oggi la pagina Facebook @MiPiaceDiCuore è seguita da 235mila persone.
«È bellissimo vedere che anche quest’anno c’è stata così tanta partecipazione a una iniziativa così importante» sorride Francesco Bettella, campione di nuoto paralimpico padovano e testimonial della settima edizione di “Mi piace di cuore”.

commercial

«Quest’anno molte discipline sono state bloccate a causa dell’emergenza sanitaria e quindi ci sono meno stimoli a livello agonistico, ma questo periodo può essere comunque l’occasione giusta per allenarsi coltivando la propria passione, per prendersi ancora più cura del proprio corpo e per consentire a chi non ha mai praticato uno sport di avvicinarsi con curiosità ed entusiasmo al nostro mondo».
Per Ruggero Vilnai, presidente del CIP Veneto, «le società partecipanti hanno dimostrato grande voglia di crescere, ma il mio ringraziamento più grande va a tutte le persone che hanno aderito all’iniziativa dando il proprio voto. Significa che attorno a questo ambiente c’è sempre grande passione. Una passione che potrà essere totalmente sprigionata quando questa pandemia sarà sconfitta».
«Ringrazio gli utenti di Facebook – le parole di Filippo Boraso, direttore generale di Ascotrade – per i 5.747 like espressi come voto e determinanti per la proclamazione dei due vincitori. Il mio plauso va inoltre alle 17 società sportive che hanno partecipato al contest, dimostrando spirito d’iniziativa e voglia di guardare al futuro in un settore, quello dello sport paralimpico, che ha sofferto più di altri l’isolamento forzato dovuto alla pandemia. Rivolgo i miei complimenti particolari alle due società vincitrici, è un onore poter sostenere i loro progetti di inclusione e formazione».

Gianfranco Bardelle, presidente del CONI Veneto: «Sono onorato di far parte di questa iniziativa che vuole sostenere lo sport paralimpico e che premia due progetti che sono un faro nella tempesta che stiamo vivendo. È un obbligo sostenere l’ottimismo e la voglia di andare avanti dopo il tragico stop che la pandemia ci ha imposto».

Di seguito, il dettaglio dei due progetti risultati vincitori:
ASD CANOTTIERI BARDOLINO di Bardolino (Verona)
La società intende acquistare un’imbarcazione specifica anti rovesciamento per avviare le persone con disabilità al mondo del canottaggio applicando il progetto sportivo, educativo e sociale denominato V.O.G.A.:
“V” come “Vita di gruppo”, per costruire nuove relazioni;
“O” come “Opportunità” di diventare consapevoli delle proprie potenzialità;
“G” come “Gig”, imbarcazioni anti-ribaltamento per remare sicuri;
“A” come “Allenamento” per migliorare il benessere psicomotorio.

ALBA CHIARA ONLUS di San Donà di Piave (Venezia)
Società di nuoto, con questo specifico progetto punta sia alla formazione sia all’acquisto di nuove attrezzature per avvicinare i ragazzi all’attività velistica. Sfruttando la propria posizione geografica a due passi dal litorale veneziano, l’obiettivo è organizzare per i ragazzi quattro giornate di vela per un totale di 16 ore da passare in compagnia di istruttori federali altamente qualificati.
Nel contempo vorrebbe alzare ulteriormente il livello dei propri tecnici, proponendo corsi di formazione e aggiornamento.
L’acquisto di nuova attrezzatura è mirato all’organizzazione dei corsi e degli allenamenti.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

Covid, ultime notizie e aggiornamentiVaccino obbligatorioConcorso Letterario

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...
commercial

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...
sponsor

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri,...

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...
commercial

Baby Gang in tram, Sambo: “Dov’è finito il piano educativo?”. Lettere

Baby Gang in tram. (Riceviamo e pubblichiamo). Ieri è andato in scena l'ennesimo episodio di violenza ad opera di adolescenti. Gli adulti, in particolare quegli adulti che...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.