25.5 C
Venezia
sabato 24 Luglio 2021

Scarcerato e arrestato dopo 4 giorni: 27enne con l’eroina

HomeIn CopertinaScarcerato e arrestato dopo 4 giorni: 27enne con l'eroina

Scarcerato e nuovamente arrestato, dopo solo 4 giorni. Quando la punizione del carcere non è stata d’insegnamento, nemmeno se si hanno solo 27 anni e una vita davanti.
Nel pomeriggio di venerdì 5 marzo la Polizia di Stato di Venezia ha arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti, un cittadino di nazionalità marocchina, M.B., 27 anni, che era stato scarcerato soltanto 4 giorni prima dopo aver scontato una pena di oltre 2 anni per tentata rapina e spaccio di stupefacenti.
Gli agenti del Commissariato di Mestre, a seguito di un appostamento, hanno notato il giovane aggirarsi con fare sospetto nei pressi di un noto

centro commerciale di Marghera.
Ad un certo punto il 27enne è salito a bordo di un’autovettura dove è avvenuto l’incontro con alcuni acquirenti. Successivamente l’uomo è ritornato nei pressi del centro commerciale probabilmente in attesa di altri acquirenti. Dopo diverso tempo il soggetto, recatosi in un canale vicino, ha cominciato a setacciare insistentemente tra le sterpaglie recuperando un pacchetto.

A questo punto i poliziotti sono intervenuti e hanno bloccato l’uomo.
Il soggetto ha cercato di far cadere in una grata l’involucro nel vano tentativo di liberarsi della droga. Recuperato il pacchetto, gli agenti del Commissariato di Mestre hanno rinvenuto al suo interno circa 10 grammi di eroina.

A seguito di perquisizione sono stati scoperti anche altri 2 grammi di cocaina, già divisi in piccole dosi e pronte per lo spaccio. Il pusher è stato quindi tratto in arresto.
Nella mattinata di sabato si è svolta la direttissima a seguito della quale è stato convalidato l’arresto per M.B..

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.