30.9 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Mestre, finti contratti Enel con furto a due anziani

HometruffeMestre, finti contratti Enel con furto a due anziani

Padova, festa con musica e grigliata in terrazza
Finti contratti Enel con furto a Mestre, ma il truffatore viene trovato dalle volanti.

Nel pomeriggio di ieri, in Via Castellana, un’anziana signora aveva ricevuto una visita da parte di un fantomatico procacciatore di contratti per la fornitura dell’energia elettrica, che si spacciava della società Enel.

Subito dopo che il ragazzo era uscito dalla porta, la donna si è accorta che le era stata sottratta una borsa, e ha chiamato il 113.

Gli agenti della polizia, grazie alla descrizione fornita dalla signora, sono riusciti a rintracciare il ragazzo che, nonostante i tentativi di nascondersi tra i passanti, è stato intercettato e bloccato dagli operatori.

Il soggetto autore del furto, un ragazzo moldavo di 21 anni, aveva con sé diversi contratti stipulati, tra i quali quello con la signora anziana, nonché la somma di 125 euro che era custodita all’interno della borsa sottratta.

Gli Agenti hanno accertato inoltre che tra i finti contratti vi era indicato l’indirizzo di un uomo anziano, presso il quale si erano recati poco prima gli agenti, vittima di truffa e di furto ad opera di un altro soggetto, che il ragazzo moldavo ha poi affermato essere suo complice.

La refurtiva è stata restituita all’anziana signora, e il ragazzo moldavo è stato arrestato per il reato di furto aggravato continuato in concorso.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.