giovedì 27 Gennaio 2022
4.4 C
Venezia

Mascherine Ffp2 nei mezzi pubblici ma non per tutti: Interrogazione pd

Homemascherine obbligatorieMascherine Ffp2 nei mezzi pubblici ma non per tutti: Interrogazione pd

Ad oltre due settimane dall’introduzione dell’obbligo di utilizzo di mascherine FFP2 nei mezzi pubblici sono ancora diversi gli utenti che non si sono adeguati alla disposizione, fondamentale in questo periodo caratterizzato da un elevatissimo numero di contagi.
Tali inosservanze da un lato stanno danneggiando particolarmente gli utenti più fragili, che sono costretti a viaggiare in condizioni meno sicure, e dall’altro sono costantemente fonte di tensione sia tra i passeggeri che con il personale a bordo dei mezzi.

Abbiamo presentato un’interrogazione – a prima firma del sottoscritto – per chiedere da un lato di aumentare l’informazione all’utenza dell’obbligo di utilizzo di mascherine di tipo FFP2 a bordo dei mezzi e dall’altro di intensificare le azioni affinché queste disposizioni vengano pienamente rispettate.
A maggior ragione dopo l’introduzione del prezzo calmierato per queste mascherine (ed in città si possono trovare pure a prezzi inferiori) è fondamentale che tutti i passeggeri utilizzino tali dispositivi, per tutelare sé stessi e gli altri utenti.

Alessandro Baglioni
Consigliere Comunale

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

3 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. La stragrande maggioranza degli inadempienti sono bengalesi. Bisognerebbe provare a parlare con i loro rappresentanti locali per convincerli e se non si riesce multarli a raffica.
    Prima spiegare e poi reprimere.

  2. … aumentare l’informazione all’utenza dell’obbligo di utilizzo di mascherine di tipo FFP2 a bordo dei mezzi e dall’altro di intensificare le azioni affinché queste disposizioni vengano pienamente rispettate…
    Per ragioni di lavoro sono una pendolare venezia – marghera su bus ACTV. Confermo che non ho mai visto controlli su Green Pass ne tanto meno per mascherine FFP2 obbligatorie. Solo sporadicamente qualche autista coscienzioso riprende qualche irresponsabile ancora con mascherina chirurgica. Ma non è loro dovere. Dove sono i responsabili di queste mancanze?! E cosa stanno facendo per rispettare il contratto stipulato con persone che come me che pagano un abbonamento annuo di 370 euro?!? Vergognatevi.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Con l’addio alle Suore Imeldine la mia Salizada San Canciano non esiste più

(Seguito dell'articolo "La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più") L’uscita da scuola. La fine delle lezioni, come l’inizio, era un altro rito. Si correva fuori, in un Campo San Canciano affollato di genitori, cercando con...

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

“C’è l’obbligo di vaccinazione, perché non posso scegliere il Novavax?”. Lettere

Siamo a gennaio 2022 ( i commenti che ho letto sono molto più vecchi). Non mi sono ancora vaccinata perché, vedendo anche brutte conseguenze post vaccino su alcune persone a me conosciute ( direttamente o indirettamente) a me questa Terapia genica...

Chi volontariamente non si vaccina ruba un pezzo di probabilità di evitare la dissoluzione del genere umano. Lettere

Con la propaganda No-Vax io non riesco a discutere né a confrontarmi perché si tratta di un Extramondo *(una specie di Vandea del XXI secolo)* nel quale non riesco neanche a respirare. La Storia non si muove in senso vettoriale ma circolare...

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

Mauro da Mantova, no vax “untore”, non dà segni di miglioramento

Mauro da Mantova, no vax-"untore", noto per le sue partecipazioni radiofoniche al programma "La Zanzara", ricoverato ormai da 4 giorni in terapia intensiva, non dà segni di miglioramento, le sue condizioni permangono ancora gravissime a causa del Covid. Una decina di giorni...

A Venezia barche solidali (e molti taxi) contro l’obbligo di GP a bordo

A Venezia le barche solidali trasportano gli isolani che non possono salire sui mezzi pubblici. “Aiutiamoci”, e una barca solidale parte dalla Palanca alla Giudecca e attraversa il Canale. Il porto sono le Zattere e i viaggiatori sono persone non vaccinate...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Molti lettori si saranno posti il seguente problema: se usufruisco di giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap, devo occuparmi di quest’ultimo in quel periodo a «tempo pieno», solo durante il normale orario di lavoro, oppure posso comunque utilizzare quei giorni anche per riposarmi e dedicarmi ad altre attività? Quali sono gli abusi? Quali sanzioni rischio?

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...

Venezia e la crisi del turismo: una guerra a colpi di ribassi

Venezia, la crisi del turismo, ovvero: hotel a “tre stelle” per 23 euro. Chi pensava che il turismo a Venezia avesse già toccato il fondo sarà costretto a ricredersi. La drastica diminuzione degli arrivi unita alla saturazione del mercato ricettivo hanno...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...