5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
19.2 C
Venezia
lunedì 17 Maggio 2021

Mascherine ffp2/kn95 false sequestrate a Treviso

Homemascherine per coronavirusMascherine ffp2/kn95 false sequestrate a Treviso

Coronavirus Venezia, dati aggiornati. Decessi e contagi: numero più alto degli ultimi giorni

Mascherine ffp2/kn95 false, con tanto di finto marchio “CE” sequestrate questa mattina all’alba a Treviso. Persino nei duri giorni della pandemia vi sono persone senza scrupoli che pensano ad arricchirsi in sfregio alle leggi e alla salute delle persone. Arguto, in questo caso, il giro degli oggetti per renderne difficoltosa la tracciatura.
Le mascherine false contro il Covid sono state sequestrate

dalla Guardia di Finanza di Treviso. Si tratta di un sequestro di 370 mila mascherine.
L’operazione all’alba di oggi: la Guardia di Finanza di Treviso ha sequestrato le 374 mila mascherine di tipo FFP2/KN95 e chirurgico, con falso marchio Ce, provenienti dalla Cina e non in regola con la normativa in materia di sicurezza. La merce è stata trovata in un magazzino

di Villorba.
Le mascherine erano state realizzate in Cina e importate in Olanda e poi vendute a una società svizzera.
Questa le ha cedute all’azienda trevigiana che, con l’emergenmza Covid 19, aveva a maggio riconvertito la propria attività al commercio di articoli medicali e dispositivi di protezione individuale.
I due amministratori delle società, svizzera e italiana, sono stati

segnalati alla Procura di Treviso per frode in commercio e vendita di prodotti pericolosi.
Con quest’ultimo intervento, i finanzieri di Treviso hanno sequestrato nel 2020 oltre mezzo milione di dispositivi di protezione individuale e quasi 4.000 litri di gel igienizzante.

(Foto di archivio. Articolo: mascherine ffp2 false, 111120)

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor