Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
5.7C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021
HomeNotizie di aperturaLa poliziotta si è davvero sparata in ospedale? Dubbi sul tentato suicidio

La poliziotta si è davvero sparata in ospedale? Dubbi sul tentato suicidio

La poliziotta si è sparata in ospedale? Dubbi sul tentato suicidio

In quel fragile filo di speranza che sostiene la vita di Maria Teresa Trovato Mazza, la poliziotta che lotta fra la vita e la morte dopo che un proiettile l’ha colpita all’interno di un ascensore dell’Ospedale Civile di Venezia, si muovono le disperate domande del genitori, che non si spiegano e non si rassegnano a quanto è successo.

Eppure Sissy, come la chiamavano affettuosamente gli amici, alle prese con un lavoro delicato qual è la guardia carceraria, con i suoi 28anni e tutta la vita davanti, quel giorno di era recata al reparto maternità, a far visita ad una donna detenuta al carcere della Giudecca che aveva appena partorito.

Quel che è successo “dopo”, è offuscato da quel lago di sangue in ascensore che ha aperto interrogativi inquietanti ai quali sembra complicato dar risposta. In un primo momento gli inquirenti avevano ipotizzato un suicidio, ma poi le rivelazioni degli amici, dei colleghi di lavoro, dei familiari, hanno condotto sempre più lontano quella possibilità.

I genitori non credono al suicidio, lo dicono ai microfono di radio e televisioni, interrogano e si interrogano, ascoltano le dichiarazioni di chi condivideva le sue giornate, al lavoro, fra gli amici, che del resto la ricordano solare, piena di curiosità e voglia di vivere. Sì qualcuno ha giudicato un po’ strani i comportamenti di Sissy negli ultimi giorni, forse qualche preoccupazione, ma nulla da far presagire una situazione tanto drammatica.

E poi le analisi sulla traiettoria del proiettile, la posizione destra o sinistra della mano che ha premuto il grilletto della pistola, questi e tanti affannosi e stucchevoli particolari, stanno invadendo la vita della ragazza e della sua famiglia, tragicamente precipitate in questa tragedia.

Lo diranno le indagini che la Procura sta puntualmente svolgendo con la massima discrezione, quel che è realmente accaduto a Sissy, che sta trattenendo fra la vita e la morte la terribile verità.

Andreina Corso

17/11/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, era in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Mose: perito per le cerniere da le dimissioni. “Nel 2019 abbiamo rischiato”

Clamoroso al Mose. La notizia esplode questa mattina in edicola con la Nuova Venezia. L'articolo racconta nel dettaglio una durissima lettera d'accusa inviata al Provveditore...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.