Marghera, bomba d’aereo di 200 kg sotto via Ferraris. Risale alla seconda guerra mondiale

ultimo aggiornamento: 16/01/2020 ore 21:42

2159

Rimosso ordigno inesploso nei pressi dell'Istituto Stefanini
Marghera, una bomba di 200 chili risalente alla seconda guerra mondiale è stata trovata in un cantiere in via Ferraris, durante degli scavi.

In quel punto di Marghera sono in corso, in questi giorni, dei lavori edili e con grande sorpresa e timore gli operai, scavando, hanno notato sepolto quello che aveva tutto l’aspetto di un ordigno bellico, e nemmeno tanto piccolo.

Si tratta di una bomba d’aereo del peso di 500 libbre, pari a oltre 200 chilogrammi.


Sono stati chiamati una squadra degli artificieri della polizia e i militari dell’esercito che hanno messo in sicurezza l’area in attesa di valutare le operazioni per la rimozione della bomba d’aereo.

(foto d’archivio)


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here